Milano-Venezia, Messina: "Hanno mentalità e coesione, ecco cosa servirà"

Anche se Milano e Venezia hanno vinto gli ultimi quattro scudetti assegnati, due a testa, nei playoff si sono incontrate raramente, l’ultima volta nel 2016 ancora all’altezza della semifinale che l’Olimpia vinse 4-2 (era al meglio delle sette gare). Ma in questa stagione, le due squadre si sono già incontrate quattro volte, nelle semifinali di Supercoppa e Coppa Italia, oltre che nelle due gare di stagione regolare. L’Olimpia è reduce da una settimana di lavoro dopo il 3-0 su Trento. Gioca la gara numero 83 della stagione (61-21 il record complessivo), ben oltre il primato societario di 77 che risaliva alla stagione 2013/14. La Reyer ha battuto Sassari vincendo 3-2 e proteggendo il fattore campo in tutte le partite della serie. Gara 1 al Mediolanum Forum comincia alle 21:00 (diretta su Eurosport 2, Eurosport Player e Rai Sport HD).

COACH ETTORE MESSINA – “Affrontiamo Venezia, che è squadra con tradizione, mentalità e grande coesione, come ha dimostrato rimontando tre volte passivi pesanti contro un’eccellente avversaria come Sassari. Ci aspettiamo una serie molto difficile, anche perché si sviluppa prima e dopo le Final Four di EuroLeague. Proprio per questo sappiamo che sarebbe importante cominciarla vincendo, ma per farlo sarà necessario giocare una partita di eccellente qualità”.”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.