Mola New Basket, poker è di vittorie: superata anche Trani

Continua la marcia a suon di vittorie della MNB. Anche la trasferta di Trani si conclude con un successo per il roster di coach Castellitto: è il quarto di fila, la classifica ci vede salire al 6° posto, ottimo apripista per quello che sarà l’ultimo atto di questo 2021, che si chiuderà al Pala Pinto, in una supersfida contro l’Adriatica Industriale Corato. Mai in discussione l’esito del match per Tanzi e compagni che nel corso del secondo quarto piazzavano l’allungo deciso, dopo un piccolo brividio iniziale quando i padroni di casa si portavano davanti 7-5, costringendo coach Castellitto ad un time out urgente per catechizzare a dovere i suoi. E’ stata l’occasione propizia per concedere minuti importanti ai nostri Under, Pinto e Sivo su tutti, per fare riposare chi fino ad ora era stato più spremuto e per vedere per la prima volta all’opera il neo arrivo Pato Alloco, ancora un pò in ritardo di condizione, ma sicuramente destinato a salire di tono con l’accumulo di minuti nelle gambe. 72-37 il finale del Pala con gli ospiti in gran parte Under, costretti a fare a meno dopo le primissime battute di  D’Arrigo, assieme a Volpe il più esperto dei suoi.                   ,

Inizio punto a punto con Trani tenuta in piedi da 3 bombe di Volpe, con piccoli sorpassi da una parte e dall’altra sino al time out di Mola. Al rientro dal time out la MNB passa al comando e chidue il primo quarto in vantaggio con qualche tripla. Nel secondo parziale JuveTrani ferma al ferro per oltre 5 minuti mentre Mola prende il largo, nonostante il cambio di difesa a zona operato dai padroni di casa. Già dal secondo quarto possibilità di rotazione piena con gli ingressi di Sivo e Pinto, per uno score di metà gara che recita 21-38.

Al rientro questa volta a differenza di quanto accaduto ad Ostuni con i punti di Dilascio (17) e Cesana (16) Mola chiude la pratica e poi si dedica alla gestione delle energie con spazio per tutti.  Trani ferma a 16 punti in tutto il secondo tempo e Mola che allarga le maglie del vantaggio fino al +35 della sirena, sigillato dai primi punti in C Gold per Vito Pinto e dall’esordio assoluto di Marco Ardito.

Giovedì si ritorna sul parquet e l’avversario sarà di quelli tostissimi, sicuramente con il dente avvelenato per il primo stopo stagionale patito dalla corazzata Molfetta. Appuntamento al Pala Pinto, Mola-Corato palla a due fissata, per le ore 20.00.

 

Tabellino MNB: Didonna 5, Dilascio 17, Angelini 14, Brunetti 1, Cesana 16, Alloco 7, Tanzi 4, Stimolo 5,  Pinto 3, Ardito, Sivo. All. Castellitto

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.