Molin: "Ultimo quarto un incubo, venute meno lucidità ed energia"

Lele Molin non usa giri di parole dopo il ko al debutto in LBA della Dolomiti Energia Trentino, che ha sciupato nell’ultimo quarto tredici lunghezze di margine:

«L’ultimo quarto per noi è stato un po’ un incubo, abbiamo concesso a Tortona tutto ciò che avevamo negato nei primi tre parziali: dispiace perché sul più bello ci sono venute meno lucidità ed energia, e quando la Bertram ha alzato l’intensità negli ultimi 8-9 minuti questo ci è costato troppe palle perse e troppi punti concessi in contropiede. Però contro un’ottima avversaria abbiamo mostrato personalità e siamo riusciti ad esprimerci: torniamo a casa con l’amaro in bocca, ma con la certezza che la squadra c’è»

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.