Monopoli, Salvemini: "Vogliamo iniziare con una vittoria"

Si riprende da dove si era conclusa la scorsa stagione. Sarà la Virtus Cassino ad inaugurare il campionato della rinnovatissima White Wise Basket Monopoli: appuntamento domenica 2 ottobre alle 18 presso la tensostruttura di via Amleto Pesce.

I laziali, dopo la sconfitta nei play-out contro Monopoli, persero, sul campo, il diritto a giocare questa stagione di serie B, nel quadrangolare finale di Ozzano. Ma la società si è immediatamente attivata e, ad inizio luglio è stato raggiunto l’accordo con Molfetta per la cessione del titolo dei pugliesi alla stessa Cassino. Per la White Wise, un inizio non semplice in un campionato che si preannuncia durissimo: l’obiettivo è quello di conservare la serie B nazionale, ma, per farlo, sarà necessario non commettere gli errori delle ultime due stagioni. Debutto, davanti al proprio pubblico, per i tanti neoacquisti, voluti da coach Salvemini, dal direttore sportivo Pinto e dalla società per non lasciare nulla di intentato ed inseguire il piazzamento utile per restare in B nazionale (saranno in otto, tra regular season e play-off). Saranno due ore all’insegna delle grandi emozioni, e non soltanto dal punto di vista tecnico. La serata, infatti, sarà dedicata al grande Vito Grattagliano, una delle maggiori espressioni dello sport monopolitano in generale (e non solo del basket), prematuramente scomparso alcuni fa.

Coach Giorgio Salvemini, intanto, traccia un bilancio del lungo lavoro di preparazione svolto sinora: «Sono contento e soddisfatto. È ovvio che ognuno ha i propri parametri di valutazione- spiega coach Salveminie ogni realtà è diversa. Noi abbiamo i nostri e ne siamo soddisfatti, perché ogni step è stato condiviso e valutato sia dal punto di vista tecnico, che fisico e strategico. La prestagione comporta carichi di lavoro che sono elevatissimi. Ovviamente siamo tutti “work in progress” – specifica il coach della White Wise- ma sfido chiunque ad essere al meglio della condizione. In questo momento, dobbiamo continuare quello che è il nostro percorso di crescita, che è finalizzato ad essere sempre più intensi e collaborativi. Insomma, diventare una squadra vera…». Il neoallenatore della compagine monopolitana parla così di Cassino e della sfida di domenica: «Cassino è una squadra con tantissimo talento offensivo e con giocatori di ottimo impatto in avanti. Difensivamente sono solidi, con molta fisicità, e, come tutte le squadre di questo girone, vanno affrontati con grande rispetto e attenzione. La difficoltà della gara– aggiunge Salvemini- è accentuata dal fatto che ci troviamo alla prima giornata di campionato, quando c’è sempre una grande incognita dovuta al fatto che le squadre non hanno ancora un proprio Dna. La cosa importante è restare per tutta la gara sul pezzo, senza distrazioni o cali di tensione. Ma noi vogliamo iniziare bene davanti ai nostri tifosi ed alla nostra città!», conclude Giorgio Salvemini.

Il programma della 1’ giornata di andata

01/10/2022 19:00           Lars Virtus Arechi Salerno – Luiss Roma

02/10/2022 18:00           Lions Bisceglie – Pescara Bk 2.0

02/10/2022 18:00           Del.Fes Avellino – Adriatica Industriale Corato

02/10/2022 18:00           Liofilchem Roseto – Geko PSA Sant’Antimo

02/10/2022 18:00           Diesel Tecnica Sala Consilina – Teramo a Spicchi 2K20

02/10/2022 18:00           Juvecaserta 2021 – Tecnoswitch Ruvo di Puglia

02/10/2022 18:00           White Wise Basket Monopoli – BPC Virtus Cassino

02/10/2022 18:00           CJ Basket Taranto – Bava Pozzuoli

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.