Napoli, Lombardi sul match contro Treviso: "Sarà una sfida combattuta"

Eric Lombardi si prepara al ritorno da ex sul parquet della Nutribullet Treviso rilasciando un’intervista a Silvano Focarelli su “La Tribuna di Treviso” e partendo dall’importante vittoria di domenica della GeVi Napoli sulla Happy Casa Brindisi: “Il successo di domenica ci ha dato fiducia ed energia, ciò che ci serviva: abbiamo sistemato anche la difesa, vedremo se si tratta di una vera ripartenza”.

Ora la concentrazione è sul match di domenica: “Sarà una sfida combattuta, una grande partita, giocata col coltello fra i denti. I vostri tifosi poi li conosco bene, Treviso potrà contare sul sesto uomo. Vincerà chi giocherà un po’ meglio dell’altro”.

Poi Lombardi ha analizzato la stagione della sua squadra: “Noi abbiamo perso due elementi importanti, Elegar e Mayo, poi è arrivato il Covid che ci ha levato cinque giocatori, qualcuno l’ha preso tre volte, togliendoci il ritmo e gettandoci in uno stato confusionale. Aver battuto Brindisi ci ha dato ossigeno, un successo arrivato grazie a difesa e fluidità in attacco. Ora ci rimbocchiamo le maniche e via così sino alla fine”.

Tornare nel Palazzetto in cui ha vissuto due importanti annate (dal 2017 al 2019) gli farà sicuramente effetto: “Il Palaverde per me è un posto speciale, a Treviso ho ancora molti amici, ho vissuto quasi due anni bellissimi ed ho sempre sentito, soprattutto quando mi infortunai, tanto calore e vicinanza, anche dai tifosi”.

 

Comunicato a cura di: Sito Ufficiale Lega Basket Serie A

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.