Napoli-Ravenna, Savignani: "Questo successo è un premio per il nostro lavoro"

“L’OraSì Ravenna firma l’impresa vincendo sul campo della GeVi Napoli al termine di una partita gagliarda. Al Pala Barbuto finisce 67-70 per i giallorossi, che resistono alla fisicità degli avversari, recuperano un passivo di 13 punti e restano freddi nel finale. Una bella prova corale per la squadra ravennate, tornata giovedì notte da una trasferta che ha lasciato diverse scorie ed ha preparato in due giorni un piano partita con cui scendere a Napoli e mettere in difficoltà una formazione molto forte. Un successo che certifica anche l’unità del gruppo, capace di espugnare per la seconda volta un campo tra i più difficili della lega, ancora in Campania, dopo quello di Scafati.

Il commento
Coach Bruno Savignani: “Sapevamo che sarebbe stata una partita durissima in cui dovevamo essere concentrati per tutti i 40 minuti. Anche quando Napoli è stata avanti siamo rimasti concentrati sul nostro piano partita e i ragazzi sono stati molto bravi ad eseguirlo fino alla fine. Devo fare i complimenti a loro, perché difensivamente hanno fatto una prova solida e hanno saputo trovare i canestri giusti quando serviva.
È la vittoria di tutta la squadra, di tutto lo staff, di tutto il Basket Ravenna. Sappiamo quanto sia duro questo campionato e questo successo è un premio per il nostro lavoro”.

Il tabellino
GeVi Napoli-OraSì Ravenna 67-70 (21-18, 40-34, 56-55)
GeVi Napoli: Mayo 11, Monaldi 8, Marini 13, Zerini 2, Parks 19, Cannavina NE, Aldi NE, Sandri 5, Lombardi 7, Iannuzzi, Uglietti 2, Klacar NE. All.: Sacripanti. Assistenti: Cavaliere, Trojano.
OraSì Ravenna: Rebec , Cinciarini 21, Chiumenti 2, Denegri 10, Givens 7, Venuto NE, Maspero NE, Oxilia 10, Simioni 20, Buscaroli NE, Guidi NE, Vavoli NE.. All. Savignani. Assistente: Taccetti”.

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.