Npc Rieti, Del Testa: "Contro Cremona per invertire il trend"

Uscire dalla crisi e tirarsi fuori dall’ultimo posto in classifica generale. E’ questo l’obiettivo in casa Npc Rieti che domenica ospita al PalaSojourner una delle migliori formazioni di tutta la serie A2, quella Vanoli Cremona indiziata principale al passaggio al piano di sopra.

“Affrontiamo una squadra importante – sottolinea Andrea Auletta – allestita con un roster di primissima fascia per arrivare in fondo anche se hanno perso un giocatore importante che noi conosciamo bene con Jalen Cannon, a cui faccio un grande in bocca al lupo per il suo rientro, hanno però sotto contratto ancora Tabu che sicuramente sarà presente domenica. Sappiamo il nostro momento, veniamo da una sconfitta contro la Stella Azzurra, siamo ultimi in classifica. E’ arrivato il momento di non parlare ed iniziare a fare i fatti per provare ad invertire il trend.  “

Sono cinque le sconfitte consecutive rimediate in campionato, con l’ultimo successo datato 7 dicembre. Ora due match interni da sfruttare, perché nonostante tutto, il nono posto è ancora lì alla portata. Quattro i punti di distanza, un gap colmabile a patto che si cominci a vincere. Facile a dirsi, un pò meno a farsi, soprattutto domenica, contro una squadra del genere.Cremona infatti può contare su un pacchetto esterni di livello assoluto, capitanato da Davide Denegri e guidato dall’estro di Alibegovic. Lacey e Tabù daranno qualità e punti, anche se sotto ai tabelloni l’assenza del grande ex Jalen Cannon, che si è infortunato gravemente domenica scorsa nel match contro Latina, si farà sentire.

E’ carico il capitano Maurizio del Testa:”Domenica incontriamo Cremona, una partita molto difficile, loro hanno un roster completo in tutti i reparti e lotteranno fino in fondo per il salto di categoria. Noi dobbiamo essere pronti e affrontare la partita con la giusta cattiveria e intensità per provare a metterli in difficoltà sui 40 minuti. Siamo molto dispiaciuti e arrabbiati con noi stessi per il momento negativo che stiamo passando, ma come squadra siamo con il nostro allenatore Gabriele Ceccarelli, uniti e compatti verso l’obiettivo; al di là di quelle che saranno le decisioni societarie, siamo convinti che insieme riusciremo a risollevare le sorti di questa stagione.”

Palla a due ore 18 domenica al PalaSojourner, diretta su LNP Pass.

Commenta
(Visited 56 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.