Oleggio ha il suo nuovo impianto: ecco lo SportCube di Cameri

Una casa fissa per tutto l’anno. L’Oleggio Magic Basket è davvero lieto di annunciare che per l’intero stagione 2020/2021 la casa degli Squali sarà lo SportCube di Cameri, in via Baracca 74. Il palazzetto, già utilizzato nella passata stagione dopo la chiusura improvvisa del PalaEolo, è apparsa la soluzione migliore per poter disputare le partite di serie B.

Soluzione migliore raggiunta grazie all’interesse e alla grande disponibilità del Comune di Cameri, in particolare nella figura dell’assessore allo Sport Simone Gambaro e di SportManagement, la nuova società che ha preso in gestione l’intero impianto. Negli incontri avvenuti si è respirato subito un forte spirito di collaborazione e una grande intesa fra le parti. Nella passata stagione lo SportCube si è più volte rivelato un vero fortino per gli Squali con un tifo davvero caloroso.

Le parole dell’assessore allo Sport di Cameri Simone Gambaro: «Siamo contenti di ufficializzare per tutta la stagione sportiva entrante, la partnership con Oleggio per la disputa delle partite casalinghe del campionato di serie B. Lo scorso anno, con i problemi riscontrati al PalaEolo, avevamo prontamente ospitato gli Squali per alcune partite casalinghe, sino allo stop causato dal Covid. Nonostante siamo in un periodo di chiusura dovuto al passaggio di gestione, – dice l’assessore – SportManagement ha da subito mostrato interesse per ospitare la Serie B allo SportCube. Ci auguriamo che il nostro palazzetto possa presto riempirsi di tifosi, perché significherebbe che l’emergenza Covid sarebbe terminata».

«Sport Management augura all’Oleggio Magic Basket un campionato 2020/21 ricco di soddisfazioni per l’imminente avvio del campionato di serie B maschile. La speranza da parte nostra, – riferiscono dalla società– è che al più presto i tifosi di Oleggio possano tornare a tifare la loro squadra all’interno dello Sportcube non appena la situazione sanitaria lo permetterà. Agli Sharks del presidente Giani va il nostro in bocca al lupo».

Le parole del General Manager Daniele Biganzoli:«Il grazie che desideriamo rivolgere al Comune e a SportManagement è davvero grande. Come già detto più volte il nostro desiderio più grande e purtroppo finora non ancora realizzato è poter giocare fra le mura di casa, nell’attesa siamo felici di poter contare su persone ed Enti che prestano attenzione allo sport e lo valorizzano. L’anno scorso abbiamo vissuto tante belle emozioni proprio allo SportCube e vogliamo continuare così, regalare alle persone, appassionando magari anche altre persone, un bello spettacolo, sarebbe per noi un ulteriore modo per dire grazie».

 

Elena Mittino 

Responsabile Ufficio Stampa 

    Mamy OMB

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.