Ozzano, il giovane Guastamacchia approda in biancorosso

Un giovanissimo e interessante prospetto scuola Virtus Bologna approda in prestito ai New Flying Balls. Si tratta di Arcangelo Guastamacchia, ala classe 2002, nativo di Vimercate (MB) ma da ormai diversi anni residente nel bolognese, dove è cresciuto cestisticamente nel vivaio delle V Nere.

Con la canotta Virtus Guastamacchia ha disputato nelle ultime stagioni diversi campionati giovanili d’eccellenza, mettendosi in mostra agli addetti ai lavori e finendo in orbita della nazionale giovanile italiana. Nella stagione conclusa forzatamente a Marzo per via del Covid-19, il giovane atleta ha disputato 17 partite nel campionato nazionale Under 18 d’Eccellenza, viaggiando a  12 punti di media, oltre a 4 incontri nella Next Gen Cup di Bologna dove ha sfiorato la doppia cifra di media.

“La piazza di Ozzano la conosco da sempre, abitando a Castel San Pietro, e ritengo che qui c’è una Società solida con grande etica del lavoro che mi aiuterà a migliorare sempre di più” – queste le prime parole del neo acquisto biancorosso. “Sono pronto a mettermi a disposizione della squadra – prosegue Guastamacchia – per fornire il mio contributo il prima possibile per poter portare il maggior numero di vittorie”.

Ma quali sono le sensazioni dell’ex Virtus pronto alla sua prima esperienza in un campionato Senior? “Sicuramente la sensazione che provo nell’approccio al mio primo campionato senior, come per altro ogni cambiamento importante comporta, è quello di una profonda emozione” – ammette la giovane ala bolognese. “Riguardo alla mia preparazione agonistica non posso fare a meno di ringraziare profondamente la Virtus Bologna che nel corso degli anni mi ha consentito di conseguire un livello tale da essere attenzionato da una Società di livello come ritengo la sia Ozzano.”

Mi impegnerò giorno dopo giorno con tutte le mie forze per migliorare e ripagare la fiducia in me riposta dalla Società che – conclude Guastamacchia – ringrazio fin d’ora per l’opportunità che mi ha offerto facendomi giocare in Serie B”.

Tutti i New Flying Balls sono felici di accogliere Guastamacchia nella propria “famiglia”; a lui va il più caloroso benvenuto e un grosso in bocca al lupo per questa sua nuova avventura.

Marco Rivola

Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.