Palermo, ufficiale: firmato il 2003 Filippo Renna

“Green Basket Palermo comunica di aver contrattualizzato per la stagione di Serie B Old Wild West 2022/23 l’atleta Filippo Renna. Playmaker, classe 2003, Renna si aggrega ai biancoverdi allenati da coach Verderosa, proponendosi come uno degli under capaci di inserirsi perfettamente nel contesto di squadra giovane e talentuosa che la famiglia Mantia, insieme al GM Lima e allo staff tecnico, intende costruire per la prossima stagione.

Nato a Lecce il 6 luglio 2003, Renna comincia la sua crescita giovanile alla Lupa Lecce, vivendo la sua prima esperienza lontano da casa nel 2018 a Roseto. Tornato alla casa madre, nell’estate 2019 si trasferisce in doppio tesseramento a Nardò, nell’ambito di una collaborazione tra le due società salentine, dove disputa il campionato Under 18 Eccellenza e anche due partite in C Gold con Lecce.

Nella stagione post Covid, quella 2020/21 sceglie di trasferirsi in Inghilterra, per completare i propri studi alla Myerscough College di Preston, giocando per due stagioni in Division 3 con la maglia della SCO e facendosi apprezzare per le sue doti fisiche (rimbalzi e rapidità difensiva) e tecniche (long e mid-range e assistenza ai compagni), sia da play che da guardia.

«Mi sono appassionato alla pallacanestro un po’ più tardi rispetto agli altri – ammette il 19enne -, ma fortunatamente ho avuto tante belle esperienze, dai primi allenamenti al campetto vicino casa, alla mia prima esperienza in foresteria a 14 anni a Roseto e più recentemente il college in Inghilterra. Questi ultimi due anni, seppur molto duri a causa della pandemia, sono stati molto importanti per il mio sviluppo come giocatore e come persona. Confrontarmi con un basket diverso da quello italiano e giocare con grandi atleti è stato molto formativo e mi ha aiutato a migliorare alcuni aspetti del mio gioco».

«Mi reputo un giocatore di energia che ha tantissima voglia di fare e mettersi in gioco – prosegue Renna -, tecnicamente penso di aver un buon palleggio e di poter essere affidabile al tiro da tre. Penso di poter, e dover, crescere in tutti gli aspetti del mio gioco per diventare un giocatore più completo su entrambi i lati del campo».

«Non vedo l’ora di iniziare e conoscere la società e i compagni. Non mi sono mai confrontato in un campionato importante come la Serie B, ma sono contento di avere questa grande opportunità a Palermo – conclude -. Ho parlato con il coach e ho capito l’impronta che avrà questa squadra: giovane, di intensità, che corre, difende e si allena tanto. Voglio dare il mio più grande contributo alla squadra. Forza Green».”.

Fonte: ufficio stampa Green Basket Palermo

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.