Pall. Varese, Scola: "Voglio essere felice di giocare a basket e Varese è il posto perfetto"

Quello di ieri a Varese è stato il ‘Luis Scola Day‘. Sul parquet dell’Enerxenia Arena, infatti, la Pallacanestro Varese ha presentato alla stampa il neo acquisto Luis Scola, alla presenza di coach Attilio Caja, del General Manager Andrea Conti, del Presidente Marco Vittorelli e dello storico dirigente Toto Bulgheroni.

Di seguito un estratto delle parole dell’ex Olimpia Milano. “Sono davvero contento delle belle parole che tutti qui mi hanno riservato” – spiega l’argentino – “Sono felice di essere in una squadra importante e gloriosa come Varese, e non nascondo che questa sia una delle motivazioni per cui sono qui in questo momento“.

Sono a fine carriera, ma penso che questo sia il posto perfetto per me” – aggiunge – “Ho parlato con Gabriel Fernandez e con altri giocatori che hanno giocato qui e tutti mi hanno parlato benissimo della città, della squadra e dei tifosi. Cosa si aspetta la gente da me? Io sono contento e sono convinto che daremo sempre tutto per raggiungere gli obiettivi“.

Conosco molti miei futuri compagni, dato che lo scorso anno giocavano già in Serie A” – conclude Scola – “Chiaro, non siamo al livello di top team come l’Olimpia Milano o le bolognesi, Virtus e Fortitudo, ma sono certo che diremo la nostra. Comunque, il nostro valore sarà più chiaro non appena torneremo a giocare“.

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.