Pallacanestro Crema impegnata a Vicenza

Riparte da Vicenza il campionato della Pallacanestro Crema, alla ricerca della vittoria scaccia crisi.
I rosanero cremaschi vengono da quattro sconfitte consecutive e da settimane caratterizzate da allenamenti a ranghi ridotti.
La truppa di Baldiraghi deve cercare di recuperare in trasferta i punti persi in casa contro Monfalcone e Petrarca Padova.
Vicenza è una delle squadre rivelazione del torneo e viaggia comodamente a metà classifica, anche se viene da un mese da una vittoria e tre sconfitte, le ultime due peraltro contro le corazzate Orzinuovi e San Vendemiano, prima a riuscire a violare il parquet vicentino.
Formazione giovane, attorno al capitano storico Campiello ed all’ex Cernivani schiera l’interessante play di scuola canturina Cucchiaro, l’ala Ianuale, pericoloso sia nel pitturato che da fuori area ed il centro ex Cremona Bassi. Parte solitamente in quintetto l’altro ex della gara, l’ala Brambilla.
“Sicuramente veniamo da un periodo negativo, ma non vediamo l’ora di scendere in campo per riscattarci”, dice il play Fazioli.
“Sappiamo che una vittoria potrebbe darci fiducia ed una scossa positiva. La componente mentale sarà decisiva nella gara di sabato sera.
Vicenza ha cambiato molto rispetto allo scorso anno, sono giovani con alcuni giocatori d’esperienza. Giocano con grinta ed entusiasmo, dovremo riuscire a pareggiare la loro cattiveria agonistica”.
Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.