'Penny' Williams saluta la Francia e torna in Italia con il Chieti Basket 1974

Il Chieti Basket 1974 è lieto di comunicare di aver sottoscritto un contratto di prestazione sportiva su base annuale con l’ala/guardia Penadarvis “Penny” Williams, esterno di 198 centimetri, nato a Philadelphia il 13 novembre 1991.

Il giocatore ha iniziato a muovere i primi passi in una importante high school della sua città, per poi spostarsi in una di Priceton. Si iscrive alla Norfolk State University, dove completerà il suo percorso nel torneo NCAA, arrivando ad essere nominato, da Junior (4° anno), giocatore dell’anno nella Mid-Eastern Athletic Conference, grazie ai suoi 14,3 e 4.3 rimbalzi a partita. Uscito dal college, nel 2014 parte subito per l’Europa e sbarca in Italia, ad Agrigento, dove da rookie impressiona subito in A2 Gold per la sua grande personalità. Prende per mano la Moncada e la conduce fino ad una tiratissima finale playoff per la A1 contro Torino, persa 3-2. Per lui a fine anno ci sono 32 partite giocate a quasi 34 minuti di media, 14.5 punti (34.5% da3), 3.7 rimbalzi e quasi 15 punti di valutazione a sera. Nell’estate 2015 arriva puntuale la chiamata di un grande club di A1: la Virtus Bologna. Inizia molto bene con le V nere, viaggiando per 11 giornate a 7.5 punti e 3.7 rimbalzi in 23.5 minuti mediamente sul campo. Poi però è costretto a fermarsi per un serio infortunio (che supererà brillantemente) e la sua stagione termina in anticipo. Nel 2016 riprende in GLeague, in Maine con la maglia dei Red Claws, per poi tornare ad Agrigento in A2 italiana nel 2017/2018. Per lui in Sicilia la stagione è ancora molto positiva: quasi 35 minuti di media, oltre 12 punti e 5.7 rimbalzi. La stagione 2018/2019 decide di fare una esperienza in Bundesliga ai B.G. 74 Gottingen, dove chiude con quasi 10 punti di media. L’ultima annata, interrotta dall’emergenza Covid, era in seconda lega francese al Vichy-Clermont, dove ha chiuso le gare ufficiali con 12.8 punti, 3.7 rimbalzi, 2.1 assistenze e quasi 15 punti di valutazione media.

“Penny è un giocatore che abbiamo fortemente cercato – racconta coach Domenico Sorgentone – perché riteniamo che possa essere l’uomo giusto da avere in squadra per poter coprire addirittura 4 ruoli, essendo un atleta capace di andare dall’”1” al “4”, nonostante una stazza di quasi 2 metri. Bravo con la palla e tatticamente molto intelligente, credo sia adattissimo a completare la nostra squadra (anche se ancora completa non lo è) dandogli quel tocco di imprevedibilità e di sapienza tattica di cui è dotato. C’è anche da dire che per noi, essendo obbligati a costruire un gruppo praticamente da capo, non c’è alcun tipo di conoscenza tra i vari giocatori che metteremo dentro, ma Williams è uno che conosce alla perfezione il nostro play, Alessandro Piazza, con cui ha giocato ad Agrigento, e questo è una base interessante ed importante. Sono molto soddisfatto – chiude l’allenatore teatino – del suo arrivo e ringrazio per questo il patron Marchesani e gli altri soci del nostro Club”.

Penny Williams vestirà la casacca biancorossa numero 11.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Chieti Basket 1974.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.