Pesaro, Costa dopo l'incontro con Banchi: "Futuro da definire, servirà pazienza"

Elisabetta Ferri su “Il Resto del Carlino – Pesaro” ha intercettato il presidente Ario Costa, parlando del meeting avuto con Luca Banchi nei giorni precedenti: “È stato un incontro molto piacevole, ci eravamo ripromessi di passare un po’ di tempo insieme per parlare a 360° di tutto quello che abbiamo vissuto in questi mesi intensi. Banchi ci ha ribadito il suo apprezzamento per il modo in cui è stato accolto sia dal club che dalla tifoseria, ed in generale da tutto l’ambiente cestistico pesarese, ma il futuro è ancora da codificare. So di usare una parola difficile da accettare per la passione del pubblico, ovvero pazienza, ma è l’unica condizione per poter avere un quadro definitivo con cui tentare di accontentare le ambizioni di un coach che aspira al vertice. La proposta che dovremo fargli non può prescindere da questa prerogativa, perciò non siamo entrati in opinioni riguardanti giocatori”.

Il presidente ha anche incontrato il sindaco Ricci e Andrea Beretta: “Ormai ci conosciamo bene e ci fidiamo gli uni degli altri: per il rapporto che abbiamo creato in questi tre anni con la famiglia Beretta non forziamo mai la mano e spingerli ad accelerare la loro decisione non sarebbe fruttuoso. Loro sanno che cosa serve per potersi inserire in quel lotto di squadre che aspira ai playoff. La sensazioni di tutti è che le due squadre che stanno giocando la finale scudetto, Armani e Segafredo, saranno le protagoniste per lungo tempo, perciò inserirsi nel lotto delle altre sei è complicato, ci si riesce solo con grandi sacrifici”.

Comunicato a cura di: Sito Ufficiale Lega Basket Serie A

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.