Pesaro, il presidente Ario Costa: "Abbiamo allestito un ottimo organico"

In occasione delle visite mediche iniziate ieri, Mirko Facenda sul “Corriere Adriatico Pesaro” ha intervistato il presidente della Carpegna Prosciutto Pesaro, Ario Costa, partendo dall’entusiasmo contagioso della passata stagione chiusa ai playoff: “Io credo che ogni anno faccia storia a se, quindi adesso si deve riazzerare tutto, anche se chiaramente si riparte per provare a ripetersi, visto che ci piacerebbe riconfermare i risultati dello scorso anno, anche se sarà molto difficile, considerato anche il livello delle altre formazioni. Credo che finora si debba essere molto contenti di come siamo arrivati fin qui, visto che a mio avviso abbiamo allestito un ottimo organico, ma la squadra essendo per la maggior parte nuova ed essendoci tanti giocatori che non hanno mai giocato in Italia dovrà lavorare tanto per trovare la giusta amalgama. Comunque abbiamo un allenatore come Repesa e tutto il suo staff che sono di alto livello e questo dovrebbe aiutarci”.

Per la VL tanti accordi biennali in quest’estate: “Questa estate abbiamo fatto contratti pluriennali cercando di dare continuità, soprattutto a livello di italiani che non sono mai facili da trovare. Siamo contenti di aver stipulato contratti per più anni con persone valide e di conseguenza con giocatori interessanti. Questo non vuol dire che sarà un campionato semplice, perché in Italia si gioca un basket di alto livello e le squadre importanti sono tante”.

Con l’aggregazione di Leonardo Totè il roster è completo: “La squadra è questa. Poi chiaramente il lavoro di scouting continua tutto l’anno e quindi anche noi come tutte le altre formazioni seguiamo costantemente i giocatori che ci interessano o che sono futuribili a prescindere da dove giocano”.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author