Pesaro, intervista doppia a Mussini e Pusica

Sono i registi della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 2019/2020. Sono quasi coetanei dato che uno è nato nel 1996 e l’altro nel 1995. Andiamo a scoprire i nostri Federico Mussini e Vasa Pusica!

Chi è il tuo mito nello sport?

FEDERICO : Stephen Curry dato che è stato un autentico dominatore mentre fuori dal basket il mio punto di riferimento è Usain Bolt, un atleta eccezionale.

VASA : Kobe Bryant, lo ammiravo da piccolo ed è anche per questo motivo che ho scelto l’8 come numero di maglia: di Kobe ammiro la sua mentalità vincente.

Chi è il tuo mito nella vita?

FEDERICO : Senza dubbio la mia famiglia è il mio punto di riferimento: hanno fatto molti sforzi per consentirmi di giocare a basket, lo sport che amo e sono un esempio per il mio futuro.

VASA : I miei genitori e soprattutto mia mamma: ci sentiamo sempre.

La vacanza ideale per te: dove e con chi?

FEDERICO : In un posto al caldo, magari ai Tropici, in compagnia della mia ragazza.

VASA : In Sud America con i miei amici.

Cosa conosci di Pesaro?

FEDERICO : I luoghi principali come il centro, il lungomare e qualche ristorante.

VASA : È una bella città, le persone sono molto accoglienti, adoro la spiaggia e mi sento davvero bene quando mi alzo la mattina e dalla finestra posso ammirare lo splendido panorama che Pesaro offre.

Di’ qualcosa in pesarese…

FEDERICO : Non me lo hanno ancora insegnato ma prometto di impararlo presto!

VASA : Sto ancora imparando un po’ di italiano, poi passerò al dialetto!

Se non fossi diventato un cestista, cosa avresti fatto nella vita?

FEDERICO : Forse il fotografo, mi piace molto fare foto artistiche alla natura!

VASA : Bella domanda, e anche tosta. Da sempre ho immaginato di vivere di basket, ho realizzato il mio sogno ed è quello che auguro a tutti: fare ciò che si ama!

Cosa pensi di… Vasa / Federico?

FEDERICO : È un giocatore molto tosto e valido, mi completo molto bene con lui e mi porta a migliorare ogni giorno.

VASA :  Fede è un grande, è uno dei migliori tiratori. È sempre sorridente e pronto ad aiutare gli altri, per me è un ottimo punto di riferimento.

Il tuo genere musicale preferito?

FEDERICO : Hip – hop e commerciale.

VASA : Mi piace molto il rap.

Cosa fai durante le lunghe ore di viaggio quando vai a giocare in trasferta?

FEDERICO : Sto sui social e studio, dato che sono ancora iscritto all’Università di St.John’s negli Stati Uniti e quindi le trasferte sono uno dei momenti in cui posso preparare dei report da consegnare ogni settimana, oltre a seguire lezioni online.

VASA : Mi piace molto leggere libri e ascoltare musica, oltre a stare sui social.

Fonte: Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.