Per Pesaro è il terzo successo consecutivo: Treviso ko 63-73

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro al Palaverde nell’anticipo dell’11^ giornata di Serie A regala spettacolo ed emozioni portando a casa il terzo successo consecutivo; batte la Nutribullet per 63-73 e sale così a quota 8 in classifica.

Coach Luca Banchi manda in quintetto Moretti, Lamb, Sanford, Demetrio e Jones mentre Coach Menetti risponde con Russell, Bortolani, Sims, Dimsa e Akele.

Il primo canestro del match lo firma Lamb mentre dalla lunetta Demetrio porta i biancorossi sullo 0-4. L’appoggio di Dimsa vale i primi due punti per i padroni di casa. Jones schiaccia per il 2-6 ma Akele accorcia le distanze. Sanford sblocca il proprio tabellino con il 4-8 ma ancora il numero 45 piazza la tripla del -1 veneto. Moretti prima firma l’ottima bomba che vale il 10-15, poi subisce fallo dalla lunga distanza e fa 3/3 dalla lunetta. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro regala spettacolo e con il tapin di Jones va sul 10-20. La tripla di Lamb interrompe il break di 4-0 della Nutribullet che poi va a segno dai 6.75 con Casarin. Il primo quarto si chiude sul 17-26 grazie ai tre liberi realizzati da Zanotti per il fallo commesso ai suoi danni poco prima della sirena da parte di Aaron Jones.

Il secondo periodo si apre ancora con tre punti che portano la firma di Zanotti; Simone è inarrestabile e poco dopo mette a segno un’altra bomba per il 19-32. Camara conclude al meglio con un gran movimento una bella azione offensiva e coach Menetti è costretto al timeout a 7’13” dall’intervallo sul 19-34. Dimsa da tre non sbaglia ma poi da sotto Larson riporta la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sul +14. Russell commette il suo terzo fallo, Dimsa è preciso dai 6.75. Coach Banchi chiama timeout a 3’43” dalla pausa lunga sul 27-37. Sims accorcia ancora, la bomba di Sokolowski permette alla Nutribullet di tornare a -8 ma Tambone risponde subito per il 32-43 con cui si chiude il primo tempo.

Al rientro dall’intervallo Jones sblocca il punteggio con una spettacolare schiacciata per poi andare nuovamente a realizzare per il 32-47. I trevigiani tentano la rimonta, Tyrique commette un fallo antisportivo che permette a Sokolowski di andare in lunetta per il -11. Il Palaverde si infiamma con la tripla di Akele, coach Banchi ferma il gioco a 3’34” dalla terza sirena sul 41-49. Dimsa consente a Treviso di tornare a -6, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro muove il punteggio con i due liberi di Larson. Zanotti prende il posto di Demetrio che commette il suo terzo fallo ai danni di Akele mentre tira da tre: il numero 45 biancoblu non sbaglia i liberi, poi la schiacciata di Aaron Jones vale il 48-51. Il terzo quarto – dopo la tripla di Casarin e il canestro di Lamb – termina sul 51-55.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con i sei punti consecutivi di Lamb che portano i pesaresi sul 51-61. Gli arbitri fischiano un antisportivo a Doron che permette a Sokolowski di fare 2/2 dalla lunetta. Larson commette fallo su Akele che realizza ma sbaglia l’aggiuntivo. Demetrio ferma irregolarmente Aaron Jones che fa 0/2. Zanotti lotta sotto canestro e regala ai pesaresi due punti molto importanti. Coach Menetti chiama timeout a 3’40” dal termine sul 56-63. Moretti si inventa un gran canestro dalla media per il +9, entrambe le squadre sono in bonus. Casarin manda in lunetta Zanotti che non sbaglia, dall’altra parte si fa sentire anche Sims. Simone è on fire per il 58-69. Il numero 21 veneto fa 2/2 (61-70), Zanotti è una garanzia a rimbalzo sia in difesa che in attacco e firma il 61-73 a 52 secondi dalla sirena. Sims accorcia le distanze ma la vittoria ormai è nelle mani dei ragazzi di coach Banchi. Il match infatti si conclude sul 63-73 frutto di un’ottima prestazione di tutta la squadra che ha dovuto fare a meno di capitan Carlos Delfino, sulla via del recupero dopo l’infortunio all’occhio riportato nel match di domenica scorsa contro Varese.

Tra i biancorossi il miglior realizzatore di serata è Simone Zanotti, autore di 18 punti.

Nel prossimo match la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornerà alla Vitrifrigo Arena dove per la 12^ giornata sfiderà la UNAHOTELS Reggio Emilia: palla a due prevista per domenica 19 dicembre alle 18:00 (diretta streaming su Eurosport Player e Discovery+, radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro).

 

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.