Pesaro spalle al muro contro la Virtus, Banchi: "Vogliamo che questa serie duri il più possibile"

Il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Luca Banchi nella sede di Banca di Pesaro ha presentato il match valido per Gara 3 dei quarti di finale playoff che domani – giovedì 19 maggio alle 20:45 alla Vitrifrigo Arena – vedrà i biancorossi sfidare la Virtus Segafredo Bologna (diretta TV su RaiSport+HD – canale 58 del digitale terrestre -, in streaming su RaiPlay, Eurosport Player e Discovery+, radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro – FM 91.9 per Pesaro, 103 per Urbino e zone interne e in replica su TVRS – canale 13 del digitale terrestre – alle 22 di venerdì 20 maggio).

“Questo format di playoff impone dei tempi di reazione immediati dal momento che si gioca ogni 48 ore. È necessario capire come riuscire a rigenerarsi fisicamente, tecnicamente e mentalmente. Ieri sera siamo apparsi un po’ svuotati dopo la bella prestazione offerta in Gara 1, il cui epilogo ci ha lasciato tanto amaro in bocca. L’approccio è stato convincente, nonostante l’elevato gap tra noi e la Virtus siamo riusciti a contrastare i nostri avversari. Purtroppo non siamo stati lucidi in fase offensiva per cercare di restare in scia a Bologna o per prendere dei piccoli margini di vantaggio”.

“Domani sera giocheremo in casa, sarà bello ritrovare l’abbraccio e il calore dei nostri tifosi, un ulteriore stimolo per la squadra nell’offrire una prestazione di alto profilo. Siamo orgogliosi di giocare questi playoff scudetto, non vogliamo essere semplici spettatori ma vediamo questa occasione come punto di partenza anche in ottica futura. C’è stanchezza a livello fisico e anche mentale, la nostra rincorsa all’ottavo posto è partita dall’ultima posizione. In ogni caso abbiamo nel cuore le potenzialità per giocarci partite di alto livello, vogliamo che questa serie continui il più a lungo possibile”.

Il Direttore Generale di Banca di Pesaro Paolo Benedetti ha affermato: “Da anni siamo al fianco della VL, club molto vicino al territorio. Stimo molto coach Banchi, è un piacere averlo qui”.

Comunicato a cura di: Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.