Petrucci sul ritorno dei tifosi: "Per gli sport di squadra il pubblico è tutto"

“È il ministro della Salute Speranza a dover decidere. Non può delegare la decisione di riaprire gli impianti al pubblico al Comitato Tecnico Scientifico, perché questa è una decisione che deve assumere la politica – così il presidente FIP Giovanni Petrucci intervistato da Novella Calligaris per Rai News 24 in relazione all’apertura dello stadio Olimpico in occasione dei prossimi Europei di calcio, dopo che il CTS ha affermato che è ‘impossibile decidere oggi’ anche se la Federcalcio aveva già dato parere positivo all’UEFA.

“Cosa mi sento di dire al Comitato Tecnico Scientifico? – continua il presidente Petrucci – Beh, uno dei misteri del Paese è perché il CTS non possa dialogare anche con altri interlocutori. Si può dialogare anche col Papa mentre il CTS sembra un muro impenetrabile. Il CTS deve rispondere alle domande che fanno tutti gli altri sport”.

“Da due giorni sento Giuseppe Manfredi, presidente della FIPAV – continua Petrucci a proposito delle riaperture per gli sport di squadra – siamo d’accordo sul fatto che dobbiamo fare qualcosa per riaprire gli sport al coperto come basket e pallavolo e poi le altre discipline sportive. Per gli sport di squadra il pubblico è tutto, è l’anima che rende importante una manifestazione”.

Fonte: ufficio stampa FIP

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.