PlayBasket, ufficiale la firma di Pietro Montanari

Playbasket con grande soddisfazione è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo con Pietro Montanari, guardia/ala piccola di 194 cm proveniente dalla Tramarossa Vicenza di serie B.
Giocatore di carattere e temperamento, Pietro è un esterno che ama giocare in campo aperto e che alterna soluzioni in penetrazione a conclusioni dalla distanza. Mastino in difesa e presente a rimbalzo, l’anno scorso nella fila della Tramarossa Vicenza (di cui ha ricoperto la carica di Capitano) ha totalizzato una media di 7,8 punti a partita mixati da 4,3 rimbalzi e 2 assist. Giocatore che fa della fisicità uno dei suoi punti di forza (194 cm x 96 kg) sarà una pedina fondamentale nel quintetto di coach Benetollo.
Assieme all’altro neo-arrivato Enrico Crosato andranno a ricostituire la carismatica asse che tanto bene ha fatto in questi anni a Marostica e a Vicenza.
La carriera di Pietro inizia nel Vicenza Basket Giovane, che nella stagione 2007/2008 dopo tutta la trafila giovanile lo fa esordire in C1. Giocherà nella prima squadra vicentina per 2 anni poi si sposterà nella emergente Pallacanestro Marostica dove per 3 anni consecutivi gioca i Playoff di serie B, vincendo la stagione regolare nel 2010/2011 e partecipando alle finali di Coppa Italia di categoria a Montecatini e Pistoia.
Dopo 2 anni sabbatici passati in Australia, Pietro ritorna in Italia e dopo una prima stagione di “rodaggio” a Cittadella a 13,3 punti a partita in serie C2 approda nel campionato di C1 nelle fila del Garcia Moreno Arzignano, dove in 30 partite registra una media di 13,6 punti a partita.
L’ottima stagione in terra Arzignanese frutta subito la chiamata della Pallacanestro Vicenza 2012 che sancirà il ritorno in serie B di Pietro: saranno 4 anni intensi, dalla salvezza raggiunta all’ultimo turno playout a Cagliari il primo anno (di cui fu il principale artefice) alle successive apparizioni ai playoff negli anni seguenti (l’ultima contro Piombino nella stagione 2018/19).
Ora Pietro è atteso dalla sua prima stagione in casa #Playbasket, per aiutare la società e tutto l’ambiente ad aprire un nuovo ed importante ciclo sportivo.
Sono molto soddisfatto di approdare in Playbasket, mi è stato presentato un progetto ambizioso guidato da persone serie, trasparenti ed estremamente appassionate. Quest’anno per motivi personali ho dovuto rinunciare all’estensione di contratto proposta da Vicenza. Credo che per un atleta sia fondamentale porsi degli obiettivi e ricercare in questi una costante motivazione e Playbasket mi ha proposto fin da subito un progetto concreto, ambizioso e pianificato sul breve termine. Inoltre, l’amicizia che mi lega ad Enrico Crosato e le 5 stagioni passate assieme tra Marostica e Vicenza hanno sicuramente facilitato il mio approdo in Playbasket.
Al momento non mi sento di esprimere un parere generale sul campionato perché conosco poco la categoria e le squadre che la compongono. Per quanto riguarda noi però posso dire che il roster allestito è di ottimo livello, conosco il coach e credo che per la categoria sia un lusso. Se riusciremo a creare una buona chimica di gruppo e valorizzare i giovani saremo sicuramente tra le squadre più difficili da affrontare. Personalmente non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione, seguiteci perché quest’anno al palazzetto ci sarà da divertirsi. A presto, #BluNation!“.
È un piacere averti con noi, benvenuto Pietro!
Comunicato a cura di Ufficio Stampa PlayBasket ASD.
Commenta
(Visited 64 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.