Pochi passi per migliorare la tua vita

Quando pensiamo a come migliorare il nostro stile di vita e renderlo più sano ci immaginiamo sempre grandi cambiamenti, ore ed ore di palestra e pasti difficili da preparare e poco soddisfacenti.

Il problema più grande è proprio questo: nel nostro immaginario, seguire uno stile di vita più sano comporta enormi sacrifici, tipo rinunciare a quell’aperitivo del venerdì o impegnare tutti i nostri pomeriggi in palestra. La verità è che il cambiamento, come tutte le cose, è meno faticoso se immaginato a piccoli passi, per questo motivo ho deciso di darvi alcuni consigli che vi aiutino a seguire uno stile di vita più sano a patto di un piccolo sforzo!

All’idea di migliorare la nostra salute il pensiero va subito alle scelte alimentari: per questo il mio primo consiglio servirà a semplificarvi la vita da questo punto di vista.

Al posto di passare dalla mega frittura ad una cucina super-healthy vi consiglio di iniziare ad aggiungere alcuni colori ai vostri pasti quotidiani: in altre parole, invece di cucinare piatti totalmente nuovi iniziate ad aggiungere un piccolo contorno di verdure all’interno di ogni pasto. Sia crude che cotte le verdure possono fare la differenza perché sono ricche di antiossidanti e micronutrienti che hanno un’azione benefica sul nostro organismo. A fine pasto aggiungete anche un frutto: basterà iniziare con un frutto piccolo se non siete abituati e vedrete che pian piano vi farà sempre più piacere consumare un po’ di frutta in più! Queste azioni non vi prenderanno più di 5 minuti per pasto, ma rappresentano già un grande cambiamento per chi parte da zero.

Andiamo adesso ad una delle note più dolenti: l’attività fisica.

Per chi vive una vita prettamente sedentaria, il cambiamento implica subito una visione anacronistica di se stessi rinchiusi in una palestra ad alzare pesi di natura indefinibile e sudare molte più delle classiche sette camicie. La realtà è un’altra: quando ci immaginiamo grandi sforzi fisici non facciamo altro che abbatterci e fermarci davanti a ciò che ci sembra impossibile.

Diventare più attivi non significa iniziare ad allenarsi 3 ore al giorno, bensì cambiare di poco la propria routine: basterà scegliere di percorrere piccole distanze a piedi, andare al lavoro in bicicletta, smettere di usare l’auto per ogni esigenza e scegliere più spesso i mezzi pubblici. Tutto questo costa davvero poco alla nostra routine, ma significa attuare un grande cambiamento: l’obiettivo principale è fare ogni giorno delle passeggiate di 30-40 minuti a passo sostenuto. Questo ci aiuterà a diventare più attivi, ma soprattutto avrà un impatto incredibile sulla riduzione dello stress.

Un aspetto spesso sottovalutato è il sonno: il sonno ci permette di recuperare dopo giornate stressanti, di prepararci per un giorno nuovo e di sentirci meglio quando ci sentiamo spossati, quindi perché lo trascuriamo? Dormire il giusto numero di ore a notte significa dare la possibilità al nostro fisico di riposarsi (gli atleti riposano molto per ottenere una performance migliore!) e ci prepara ad affrontare nuove sfide. Per migliorare il sonno è importante evitare di usare dispositivi con schermi luminosi nelle due ore che lo precedono: dedicarci a leggere qualche pagina di un libro o a cucinare qualcosa di buono per il giorno seguente ci fa spendere poco tempo ma può migliorare sensibilmente il nostro benessere!

L’ultimo consiglio che vi do serve principalmente a migliorare la qualità della vostra alimentazione: assaggiate, assaggiate, assaggiate! Assaggiare nuovi cibi ci permette di allargare il nostro panorama culinario, di scoprire nuovi alimenti con proprietà benefiche e di variare ogni giorno le nostre scelte alimentari. Provare cibi nuovi ci aiuta a stimolare la nostra curiosità ed allargare i nostri orizzonti. È importante ricordare che tante emozioni ed esperienze passano per il nostro stomaco ed è per questo che non dobbiamo mai sottovalutare l’importanza che ogni singolo alimento può avere sulla nostra salute!

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author