Ponzano, il bilancio del 2021: parola al presidente Pizzolon

“Quello che si sta per chiudere è stato un anno molto importante per il Ponzano Basket. E non solo per i risultati sportivi, ma per l’intero progetto societario che continua a crescere. Ne abbiamo parlato con il presidente, Carlo Pizzolon.

Presidente Pizzolon, che anno è stato questo 2021 per il Ponzano Basket?
Un anno che senza dubbio ha dovuto fare i conti con la pandemia. L’abbiamo iniziato con la fase acuta dei contagi, lo terminiamo con una nuova ondata preoccupante. Sicuramente la situazione non è l’ideale, ma per Ponzano è stato un anno storico: abbiamo conquistato una salvezza più che meritata sul campo, e quest’anno abbiamo una squadra che ci sta dando grandi soddisfazioni”.

Com’è nato questo roster?
“E’ stato senza dubbio frutto di un lungo lavoro di squadra e di scelte oculate che non si sono fermate soltanto all’aspetto tecnico, ma hanno voluto tener conto delle persone e delle loro qualità umane. E fin qui la squadra ci sta dando grandi soddisfazioni”.

Grande merito anche al lavoro di coach Zimerle?
Voglio ringraziare Anna per il grande lavoro che sta facendo assieme al suo staff. Con lei abbiamo iniziato un percorso importante e siamo molto felici che sia lei a guidare la nostra prima squadra. Ai risultati si aggiunge un rapporto molto professionale e serio con ogni componente del roster e della società, e non possiamo che esserne soddisfatti”.

Il 2021 si è chiuso con risultati importanti. Come si riparte?
“La ripartenza è sempre un enigma. Diciamo che è stato un peccato per noi fermarsi sul più bello. L’anno scorso la ripresa del campionato fu complessa e sulla base di quell’esperienza non vogliamo assolutamente ripeterci”.

A livello societario invece come sta il Ponzano Basket?
“La società ha iniziato un nuovo progetto che sta diventando sempre più importante, e necessità di tanto lavoro e nuove forze. Permettetemi di ringraziare i tanti sponsor che hanno scelto di sostenerci in questa avventura: i risultati senza dubbio stanno creando interesse attorno alla squadra e speriamo di riuscire a coinvolgere anche aziende del territorio, anche a noi vicino: un obiettivo importante per rendere ancora di più Ponzano la squadra della nostra città”.

Una crescita che passa anche attraverso il rapporto con la Reyer Venezia?
“Una collaborazione che giorno dopo giorno ci dà reciproca soddisfazione. Con loro e in generale con le varie realtà federale e cestistiche stiamo creando importanti sinergie: Ponzano è una realtà concretea della pallacanestro femminile a livello nazionale, visto che siamo al quarto anno di A2 e l’obiettivo è continuare a crescere”.

E anche il settore giovanile e Minibasket sta ripartendo alla grande…
“I numeri dei tesserati sono in costante aumento, nonostante una situazione sanitaria che non sta sicuramente aiutando. Puntiamo molto sul creare un progetto forte di giovanile e di Minibasket, mettendo al centro il PalaCicogna che speriamo possa essere sentito e vissuto sempre di più come la casa del Ponzano Basket, dai più piccoli alle tante famiglie che ci seguono”.

Per concludere, presidente, un augurio per il 2022..
“Il più semplice: che sia un anno ricco di soddisfazioni per tutti. Vi aspetto al PalaCicogna l’8 gennaio per brindare al nuovo anno tutti assieme”.”.

Fonte: ufficio stampa Ponzano Basket

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.