Pozzecco e l'abbraccio ad Antetokounmpo: "È una persona fantastica"

Verso il quarto di finale contro la FranciaPozzecco è tornato anche sull’abbraccio ad Antetokounmpo dopo la vittoria dell’ItalBasket con la Serbia. Questi i retroscena del ct: “Uscendo dallo spogliatoio per esultare, mi sono trovato faccia a faccia con uno dei migliori giocatori al mondo e, senza pensarci, gli sono saltato in braccio. Il giorno successivo, conscio di aver probabilmente oltrepassato il limite, gli ho chiesto personalmente scusa in hotel, ma Giannis mi ha interrotto con una risata. Non pretendeva nessun pentimento da parte mia. Parliamo di una persona fantastica, di un ragazzo altamente sensibile che ha costruito tutto quello che ha ottenuto con fatica e impegno. Comprendendo la mia gioia, ha manifestato a sua volta grande felicità per il nostro risultato“.

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.