PSA Sant'Antimo, Cantone: "Entusiasmo coinvolgente, sta tornando la passione"

La preparazione in casa PSA Sant’Antimo è ormai ripresa dopo la pausa natalizia. L’obiettivo è puntato ovviamente sulla ripresa del campionato di Serie B. Domenica 9 gennaio 2022, infatti, a Sant’Antimo arriverà il Forio per una sfida delicatissima. Prima di pensare agli isolani, prossimi avversari, a tracciare un bilancio di questo 2021 ci pensa capitan Carlo Cantone.

Chiudiamo un anno direi molto positivo, per crescita e contenuti prima ancora che per i risultati ottenuti – dice il capitano -. Un anno nato con il cambio dell’allenatore e l’arrivo di coach Agostino Origlio che, a mio avviso, ha segnato decisamente la nostra stagione, per quello che ha saputo trasmettere al gruppo e all’intero club. La sua etica del lavoro, la convinzione che tutti i risultati passino esclusivamente da sacrificio e dedizione, oltre a girare la nostra stagione sportiva ha anche contribuito alla crescita della società e di questo progetto“.

Il nostro cammino sportivo? A gennaio eravamo in grosse difficoltà, ci siamo rialzati rosicchiando punti e fiducia partita dopo partita e abbiamo chiuso la rimonta con i play off, contro una corazzata come Fabriano, che è poi salita in A2” – prosegue – “Anche alla ripresa dopo l’estate abbiamo avuto dei problemi, soprattutto in termini di continuità, ma il finale è stato in crescendo e l’impressione, netta, è che si possa continuare su questo trend. Il gruppo funziona, si è compattato nelle difficoltà ed ha l’esperienza e la voglia di vincere per dire la sua in questo torneo“.

La chiusura è per il club, questa PSA che, tra mille difficoltà contingenti, sta lavorando per riaccendere la passione di una piazza come Sant’Antimo: “Da Santantimese, ho ovviamente una prospettiva diversa quando guardo al lavoro e alla crescita di questa società. Gli investimenti, ribaditi anche nell’ultima estate per migliorare il settore giovanile, mi rendono orgoglioso. L’idea di voler costantemente alzare l’asticella e puntare a migliorarsi è coinvolgente e regala sensazioni importanti. E l’impressione è che dopo tanti anni le braci sopite della passione per il basket di questa città si siano riaccese, sento e vedo tanto entusiasmo e questo è uno degli obiettivi centrali di questo progetto ambizioso”.  

 

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo.

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.