PSA Sant'Antimo, il restyling del PalaPuca sarà completato con il Bonus Sport 2020

Che non si trattasse di una semplice sponsorizzazione era stato chiaro sin dal primo giorno. Quello tra PSA Sant’Antimo e Geko Consulting è un sodalizio prezioso che a gennaio scorso aveva già dato i suoi frutti: l’azienda napoletana, specializzata in credito agevolato e finanza dello sport, aveva infatti già seguito per il club santantimese tutto l’iter, dalla presentazione all’approvazione, per accedere al Bonus Sport 2019 con cui erano poi stati finanziati i lavori di riqualificazione del PalaPuca. Un vero e proprio intervento di restyling a costo zero per le casse comunali, che aveva riguardato il parquet, l’impianto elettrico e quello di riscaldamento.

Quei lavori avranno un seguito, visto che grazie ad un secondo progetto elaborato dalla Geko, la PSA si è aggiudicata un ulteriore contributo per rendere ancor più confortevole e moderno l’impianto di via Marconi. E grazie al Bonus Sport 2020, anche questa volta il costo dei lavori non graverà sul bilancio del Comune di Sant’Antimo. Un ulteriore segnale che conferma la possibilità, per imprenditoria, amministrazione e mondo dello sport, di operare in maniera concreta e trasparente. I lavori verranno completati entro il 2021 senza alcuna interruzione delle attività sportive, che ci si augura riprenderanno a pieno regime nel post-COVID 19 a partire da settembre.

“Il rapporto che lega la mia famiglia con la famiglia PSA va oltre il normale legame tra azienda partner e società sportiva – dice Maurizio Balbi , CEO di Geko -. La nostra passione per il basket ci spinge spesso a pensare a progetti che possano portare benefici a tutta la comunità di Sant’Antimo che tanto è legata alla pallacanestro. Questo ulteriore risultato positivo che consentirà una migliore fruizione dell’impianto e l’innalzamento della qualità del prodotto sport da offrire a tutti i giovani santantimesi ci ripaga del tanto lavoro dedicato con i nostri collaboratori per il raggiungimento di questo obbiettivo. E siamo già proiettati su un nuovo target: istallare  playground di basket in diversi punti  della città in sinergia con  l’amministrazione che tanta attenzione sta dedicando al restyling ed al decoro di tutte le aree urbane”.

“Grazie all’apporto dei nostri partner commerciali già quest’anno siamo riusciti a migliorare la struttura del PalaPuca rendendola agibile in tutti i suoi punti e sicuramente all’avanguardia per lo sviluppo della pallacanestro sul territorio santantimese – dice orgoglioso Vittorio Di Donato, GM della PSA-. Proprio in questi giorni con i rappresentanti del Comune di Sant’Antimo stiamo lavorando per proseguire insieme nella gestione dell’impianto, il che darebbe  una continuità all’opera di restyling iniziata a gennaio”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo.

Commenta
(Visited 79 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.