Ravenna, Bartoli si presenta: "Abbiamo delle buone potenzialità"

“Nell’atrio di ingresso del CinemaCity Ravenna, storica struttura di ritrovo cittadina, si è svolta nella mattinata di oggi, giovedì 15 settembre, la presentazione di Vittorio Bartoli, giovane ala classe 2002, tra i protagonisti della nuova OraSì Ravenna.

“Si tratta di un’occasione particolare – ha introdotto la presentazione il DG del Basket Ravenna, Giorgio Bottaro –, sia perché presentiamo uno dei ragazzi che rappresentano per età, potenzialità e presente, l’immagine del Basket Ravenna 2022/23, sia perché siamo a casa di un partner nuovo, che già da diversi anni è un punto di riferimento della comunità cittadina ravennate e non solo. Come per la pallacanestro anche il cinema rappresenta un’opportunità di intrattenimento un po’ per tutti, con una platea ampia che va dai più giovani alle famiglie”.

La parola è quindi passata a Carlotta Casadio, Direttore Marketing di CinamaCity Ravenna, che ha sottolineato: “Come CinemaCity Ravenna ci occupiamo di intrattenere il pubblico con cinema, spettacoli ed eventi. Ricordiamo in questo senso e invitiamo tutto il pubblico all’iniziativa in programma dal 18 al 22 settembre con il ‘Cinema in festa’, con l’ingresso per tutti i film in programmazione a 3,50€. Siamo molto contenti di sostenere il Basket Ravenna in questa stagione sportiva e ospitare la presentazione di Vittorio”.

coach Alessandro Lotesoriere il compito di introdurre la presentazione: “Avendo già giocato alcune partite Vittorio si è già visto all’opera e ha già fatto vedere il contributo che può darci. Sicuramente era un profilo molto interessante, ma all’inizio della nostra ricerca non era disponibile sul mercato. Mi piace però sottolineare che, appena c’è stata la possibilità, Vittorio ha scelto in pochissimo tempo il Basket Ravenna. La sua predisposizione verso il progetto che gli è stato proposto conferma anche quello che di buono abbiamo seminato nell’ultima stagione e la sua firma è un po’ una vittoria collettiva perché dimostra come viene percepita all’esterno di Ravenna la qualità del lavoro svolto qui”.

“Come ha accennato il coach – ha spiegato Vittorio Bartoli – il mio mercato era inizialmente chiuso, poi, mentre stavo disputando l’europeo under 19 in Montenegro, ho dovuto scegliere un’altra squadra. Quando è saltata fuori l’ipotesi Ravenna mi si sono subito illuminati gli occhi, perché il lavoro che è stato fatto dalla società nell’ultimo periodo, con soprattutto l’exploit dell’anno scorso, era già sufficiente a convincermi. Ho parlato con il Coach che mi ha illustrato il progetto e questo mi è piaciuto molto, quindi sono davvero molto contento di essere qui. So che non sarà un anno facile, ma credo che abbiamo delle buone potenzialità. Dobbiamo lavorare tanto, ma siamo tutti disposti a farlo e quindi sono fiducioso”. […]”.

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.