Basket Ravenna, ufficiale Vittorio Bartoli. Roberto Villani e Giovanni Piastra nuovi assistant coach

OraSì Basket Ravenna comunica di aver completato l’ingaggio di Vittorio Bartoli, ala di 201 cm, reduce dalla spedizione azzurra agli Europei Under 20 in Montenegro e firmato pochi giorni fa, una volta risolte le situazioni legate alla sua precedente squadra.

Nato a Spoleto nel 2002, Bartoli approda alla Mens Sana Siena nel 2017, giocando con l’Under 16 e l’Under 18. Nella stagione 2018/2019 arriva la chiamata di Treviso, dove resta tre stagioni, disputando il campionato di Eccellenza e la Next Gen Cup. Con la squadra senior è aggregato prima in serie A2 poi in A1, scendendo in campo 6 volte nella massima serie.

L’estate scorsa firma con l’Orlandina Basket, chiudendo la stagione regolare con 3 punti, 3 rimbalzi e 1 assist in 13 minuti di media, cresciuti a 7.2 punti, 4.3 rimbalzi e 1.3 assist in 18 minuti durante la fase a orologio e i playout.

Con la maglia della Nazionale prende parte agli Europei Under 16 del 2018 in Serbia, dove mette a segno 7.6 punti di media. Con l’Under 20 gioca gli Europei di Podgorica conclusi qualche settimana fa, mettendo a segno 35 punti totali in 5 partite, restando in campo per 28 minuti a gara.

La scelta di Ravenna è stata facile – commenta Bartoli – non ho avuto bisogno di tante parole perché il lavoro fatto da questa società, in particolare nell’ultimo anno, parla da solo.
Non sarà una stagione facile soprattutto all’inizio, siamo una squadra nuova e molto giovane però credo che abbiamo il potenziale per fare bene. Indossare la canotta della Nazionale dà sempre un’emozione particolare, a me ha permesso anche di ritrovare quella fiducia che avevo un po’ perso negli ultimi due anni dove ho vissuto molti alti e bassi. In azzurro il mese scorso ero con Nicola Berdini che mi ha parlato solo bene dell’allenatore, della società e della città e anche mio fratello Saverio, quando ha affrontato Ravenna con Chieti, ha trovato un ambiente positivo. Anche da queste cose percepisco l’importanza e il piacere di giocare qui e non vedo l’ora di cominciare, con una carica in più”.

Mauro Montini, direttore sportivo: “Bartoli ha già un’esperienza cestistica in ambito giovanile, anche con le nazionali di categoria, è un prospetto interessante sia dal punto di vista fisico che tecnico, con grandi potenzialità. La filosofia di Ravenna di lanciare giovani di prospettiva si combina benissimo con le aspirazioni di crescita del giocatore a patto che abbia l’ambizione di misurarsi in un contesto più elevato e con, sulla carta, un minutaggio più importante. Da Bartoli, come dagli altri nuovi innesti, si cercherà di costruire certezze direttamente proporzionali alla loro crescita e alla loro capacità di farsi trovare pronti”.

Tocca poi al secondo comunicato.

Saranno Roberto Villani e Giovanni Piastra gli assistenti di coach Alessandro Lotesoriere nell’OraSì Ravenna 2022/2023.

Per Roberto Villani, bolognese classe 1993, si tratta di una conferma nello staff tecnico giallorosso dopo la scorsa stagione, in cui ha esordito in serie A2 e guidato l’Under 19 Eccellenza. Oltre al ruolo di assistente in prima squadra, Villani allenerà anche il gruppo che prenderà parte al campionato Under 19 Gold.

Sono contento di continuare il mio percorso di crescita qui a Ravenna – commenta – ancora in una categoria importante come la A2. L’opportunità che mi ha dato la società mi soddisfa, a conferma che il lavoro fatto lo scorso anno è stato apprezzato. Ci aspetta un’annata dura, dove ci sarà da mettere in pratica fin da subito tutti gli insegnamenti e gli spunti presi l’anno scorso. Prosegue anche il mio coinvolgimento con il settore giovanile nella categoria Under 19 e sono contento di continuare a contribuire alla crescita dei ragazzi dello Junior Basket Ravenna”.

Giovanni Piastra, nato a Rapallo nel 1990, lo scorso anno ha vissuto la prima esperienza da assistente in serie A2 alla JB Monferrato, allenando anche l’Under 19 Eccellenza maschile e l’Under 17 femminile. Dal 2018 al 2020, a Moncalieri, ha guidato il Campus Piemonte (Under 16 e Under 18) e in precedenza le varie categorie giovanili del Basket Pegli Genova di cui è stato anche responsabile.

L’incontro con Ravenna mi ha trovato fin da subito in linea con le idee del coach e della società – queste le sue parole – Siamo uno staff giovane e questo è molto stimolante, così come lavorare in un ambiente che ho già sentito ideale per proseguire il mio percorso. Sarò anche impegnato a dare il mio contributo alla crescita dei giovani dello Junior Basket Ravenna in quanto, come staff, il coinvolgimento sarà totale, dalla prima squadra al settore giovanile. Inoltre, dopo alcuni anni in Piemonte, arrivo in un’altra regione dove la tradizione cestistica è molto profonda”.

 

Comunicati e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Basket Ravenna Piero Manetti.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.