Reale Mutua Basket Torino, Iacozza: "Biella squadra interessante con un mix di giovani ed esperti della categoria"

Questa mattina, nella sala stampa del Pala Gianni Asti, coach Iacozza ha presentato la sfida contro Biella, che andrà in scena domenica 7 novembre alle h.18.00.

“Il derby è una partita che si classifica in maniera diversa rispetto alle altre, l’ho vissuto sulla mia pelle nei due anni precedenti a Torino: al primo anno contro la Biella di Galbiati vincemmo alla fine di pochi punti, al seconda anno contro quella di Squarcina perdemmo in casa. Non sono partite scontate – ma nessuna lo è – vanno affrontate, oltre che sull’aspetto tecnico, su quello motivazionale. Biella è una squadra costruita con un gruppo di giovani molto interessanti, locali e non, con l’aggiunta di due giocatori esperti come Infante ed Hansbrouck che sicuramente aiutano nel processo di crescita di questa stagione. È una squadra che fa della difesa il suo punto di forza, è aggressiva a tutto campo, moltissimo sulla palla, e non ti lascia giocare la tua pallacanestro, togliendo il ritmo ogni volta possibile. In attacco è una squadra molto perimetrale che, secondo me, dipende molto dal tiro da 3 punti: tirano di media quasi gli stessi tiri da 2 e da 3. È un derby che dovremo affrontare giocando una pallacanestro dura, dove i contatti saranno importanti e dovremo farci trovare pronti”. 

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.