La Pallacanestro Reggiana esonera Antimo Martino. Vicino Attilio Caja

Nella giornata di ieri, la Pallacanestro Reggiana ha annunciato l’esonero di coach Antimo Martino. Fatale il pesante ko rimediato sabato contro l’Allianz Pallacanestro Trieste, passata alla Unipol Arena con un 70-96. La quinta sconfitta di fila per Reggio Emilia, la 10° nelle ultime 11 partite di campionato, con una classifica che vede adesso la squadra, affidata temporaneamente al vice-allenatore Federico Fucà, occupare l’ultima posizione con 14 punti (7-14 il record), assieme a Fortitudo Bologna, Aquila Basket Trento, Pallacanestro Varese e Pallacanestro Cantù.

Questo il comunicato con cui la società ha annunciato l’esonero di Martino: “Pallacanestro Reggiana comunica di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore della prima squadra coach Antimo Martino. Insieme a lui, non farà più parte dello staff tecnico anche l’assistente allenatore Alessandro Lotesoriere. Pallacanestro Reggiana porge a coach Martino ed al suo assistente Lotesoriere i ringraziamenti per il lavoro svolto e l’impegno profuso nel corso di questi mesi in biancorosso e rivolge a loro un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della carriera. La squadra da oggi (ieri ndr) è stata affidata temporaneamente al vice allenatore Federico Fucà, coadiuvato dal Responsabile del Settore Giovanile Andrea Menozzi“.

Ed ora? I rumors più insistenti riguardano un accordo in procinto di concretizzarsi con Attilio Caja, ex allenatore della Pallacanestro Varese (esonerato il 5 settembre 2020), il quale dovrebbe essere ufficializzato a ore. Stando a quanto riportato da varie fonti d’informazione, per poter tesserare il 59enne nativo di Pavia la Pallacanestro Reggiana ha chiesto ed ottenuto una deroga alla Fip, avendo Caja già allenato in una competizione ufficiale (la Supercoppa Italiana).

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.