Milano paga un 3° quarto disastroso ed esce sconfitta sul parquet di Reggio Emilia 73-68

La UNAHOTELS Reggio Emilia conquista la vittoria contro la capolista EA7 Emporio Armani Milano. Avvio di partita equilibrato, con Melli e Datome a realizzare i primi canestri meneghini e un presentissimo Diouf a replicare sotto i tabelloni avversari (7-6). Successivamente, Davies si prende il palcoscenico dal post-basso assieme a un super Melli, Hines da sotto firma il +5 EA7 Emporio Armani ma Cinciarini da lontano tiene la UNAHOTELS incollata agli avversari (12-14). Al termine del primo quarto, Cinciarini regala a Vitali uno spettacolare layup e poi realizza in penetrazione il +3 Reggio Emilia (18-15). Il secondo periodo si apre con l’ottimo debutto di Senglin nella sua nuova esperienza biancorossa, dato che l’americano è autore dell’1vs1 e della bomba che, assieme a un solido Hopkins, lanciano i padroni di casa sul +7. Le iniziative di Davies e Hall, di seguito, rispondono alle bombe di Burjanadze e Reuvers, portando così la formazione allenata da coach Sakota sul 34-27. Milano, però, resta ben in partita con Hines a finalizzare da sotto i tabelloni e Baron poi impatta nel punteggio a quota 34 grazie ai liberi e ad un paio di recuperi. Al termine del periodo, Cinciarini in penetrazione replica colpo su colpo allo scatenato Baron e ai tiri liberi di Davies e chiude i primi 20’ di partita sul 39-38.
In avvio di ripresa, Olisevicius realizza due triple consecutive e un tap-in che, accompagnato ad un’affondata di Anim, ritocca il massimo vantaggio reggiano sul +11. Melli e Hines sbloccano gli ospiti a cronometro fermo ma ancora un super Olisevicius e uno scatenato Senglin da lontano infuoca il PalaBigi (57-44). Mitrou-Long e Tonut in penetrazione cercano di arginare i padroni di casa ma poi Senglin in step-back e un contropiede solitario di Vitali tengono alto il morale reggiano (62-50). Al termine del quarto, un gioco da tre punti di Diouf fa volare la UNAHOTELS sul +14 ma i liberi di Hines e Baron fanno restare Milano in scia sul 65-55.

L’ultimo quarto si apre nel segno dell’EA7 Emporio Armani, capace di accorciare le distanze sul -3 grazie alla presenza in area di Davies e Melli sotto i tabelloni. Grazie a Reuvers la UNAHOTELS si sblocca sul 67-62, Davies però continua a dominare nei pressi del ferro per il -1 ma Cinciarini e Senglin in penetrazione tengono ancora avanti i padroni di casa (70-66 a 2’ dalla fine). Tocca quindi a Melli tenere ancora in vita i meneghini ma Reuvers e Olisevicius dalla lunetta, dopo un fondamentale errore di Baron a 13” dal termine, chiudono i conti. Finisce 73-68.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 38 times, 2 visits today)

About The Author