Reyer Venezia, De Raffaele: "Difficile valutare ora, ma senza dubbio il livello si è alzato"

Questo il commento di Walter De Raffaelem, coach dell’Umana Reyer Venezia: “Come dico sempre, alla fine bisogna incontrarle tutte e, allo stato delle cose, è difficile una valutazione, visto che i roster sono ancora incompleti, al di là del fatto che Milano e Virtus Bologna stanno costruendo squadre importantissime e che quest’anno il campionato si è alzato di livello. Ciò premesso, l’inizio si presenta comunque molto duro, con i due derby con Trieste e Treviso e due trasferte consecutive a Bologna nelle prime cinque giornate. Ogni fase sarà comunque dura: il calendario di ottobre ci vede di fronte a squadre di livello, con di mezzo gli impegni di EuroCup. A novembre affrontiamo tutte squadre che vogliono confermarsi. E non è vero che affrontiamo Milano più riposati, visto il turno di sosta, perché comunque ci arriveremo dopo una partita di EuroCup. Diciamo che la cosa più positiva, in questo calendario, è il fatto che, sotto Natale, giocheremo a Reggio Emilia e poi in casa con Roma e Pesaro: non avendo trasferte lunghe, almeno riusciremo a ritagliarci una mezza giornata per santificare le feste”.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Reyer.

Commenta
(Visited 82 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.