Reyer in trasferta a Varese, De Raffaele: "Sarà importante il controllo emotivo"

Coach Walter De Raffaele ha presentato in conferenza stampa la partita che vede impegnata l’Umana Reyer in trasferta a Varese, gara che chiude il girone d’andata degli orogranata (anche se originariamente era la penultima).
La palla a due è in programma sabato 15 gennaio alle 20.30, diretta su Discovery+.

“È un’altra trasferta impegnativa, in questo calendario un po’ modificato. Affrontiamo una squadra, Varese, che sta attraversando un momento e un periodo di cambiamenti, sia di roster che di gestione, non ultimo il cambio di allenatore, quindi con tutto quello che ne conseguirà a livello di reazione emotiva. Noi però abbiamo l’obiettivo di portare a casa questa partita, perché è una partita importante, che ci può dare chances per il discorso della Coppa Italia, ma anche di proseguire un percorso. Le ultime tre vittorie sono arrivate in un momento di grande emergenza e questo è un fattore che dobbiamo tenerci stretto per il futuro: la grande disponibilità della squadra”.

La nostra condizione non è purtroppo molto cambiata, nel senso che non abbiamo recuperato né Cerella né Brooks e solo ieri Phillip. Al di là di questo, però, c’è comunque il desiderio di fare la miglior partita possibile contro una squadra che ha dei punti di riferimento diversi, viste le difficoltà nei ruoli, con tanti giocatori che sanno aprire il campo e tanti con la possibilità di attaccare. Credo che sarà molto importante il controllo emotivo della partita, che viene dopo questi cambiamenti”.

 

Comunicato a cura di: Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia

Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.