Reyer Venezia F, Mazzon: "Colpito dall'intensità delle ragazze in allenamento, affronteremo una squadra tosta"

Coach Andrea Mazzon, al debutto come allenatore della prima squadra femminile, ha presentato ai nostri microfoni il big-match tra Molisana Magnolia Campobasso e Umana Reyer in programma al Palaselvapiana domani sabato 20 novembre alle ore 19.00. La partita sarà trasmessa in diretta in chiaro LBF TV e LBF TV – Canale 411.

“Arriviamo a questa partita con tre allenamenti pieni, da martedì a giovedì e anche se abbiamo iniziato da poco già si vede che questo è un gruppo di ragazze unite, con voglia di migliorare e vincere.
In questi primi giorni mi sta aiutando molto Juan e il lavoro che ha già fatto con le ragazze negli ultimi anni, conosce molto meglio di me la squadra. Mi servirà un po’ di tempo per capire le capacità però c’è un filo conduttore importante che è la voglia e la grande intensità vista da parte delle giocatrici in ogni allenamento. E’ un bel viatico e devo dire che sono rimasto molto colpito dalla risposta della squadra al cambiamento del metodo, ma anche della durata degli allenamenti. E’ bello vedere giocatrici che mettono questo tipo di energia in campo, è un atteggiamento di grande umiltà, sono professioniste nei fatti, non a parole. Sono ragazze toste.
Giochiamo in casa di una delle prime quattro squadre del campionato che ha battuto in trasferta la Virtus Bologna, ma siamo concentrati sul nostro processo di crescita e sui nostri miglioramenti come squadra, ma anche come singole. Certamente scenderemo in campo col desiderio di vincere e sarà importante affrontare senza drammi le difficoltà che incontreremo. Ripeto, le ragazze stanno lavorando su loro stesse e sul cercare di limare gli errori il più possibile. Stiamo lavorando per non fare lo stesso errore due volte.
Percepisco tanta voglia di fare bene, c’è grande desiderio di fare qualcosa d’importante”.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.