Rimadesio Desio a caccia del bis dopo la vittoria con Padova nella temibile tana della Ferraroni Ju.Vi Cremona

DESIO – L’impegno che l’attende non è di quelli all’acqua di rose. La Rimadesio , però, ha dimostrato di avere grande fiducia nei suoi mezzi e ha ottenuto contro l’Antenore Energia Padova la vittoria che ci voleva per scuoterla dalla sconfitta di Bergamo. La pattuglia di coach Gabriele Ghirelli si appresta ora a fare visita, sabato 19 marzo alle 18.30 al “Pala Radi” a una Ferraroni Juvi Cremona che non perde da ben sei gare e si è insediata al secondo posto con 38 punti a due sole lunghezze dalla capolista Cividale. Questo dà conto in abbondanza della caratura del roster della città del torrazzo che aspira a festeggiare i suoi settant’anni di storia con una promozione in A2. Cremona è peraltro reduce da una discreta “Coppa Italia” di serie B dove, superato il primo ostacolo Elachem Vigevano, si è poi dovuta arrendere alla Gesteco Cividale che aveva battuto in campionato al “Pala Radi”. Desio dovrà guardarsi soprattutto dalla propensione realizzativa di Ferdinando Nasello, Marco Bona ed Enrico Maria Gobbato che, anche solo con il riferimento alle ultime sfide disputate dai cremonesi,  si è rivelata assai elevata. Se la Ferraroni Juvi sta viaggiando a mille, Desio è comunque in piena rampa di lancio per l’approdo nella zona playoff e un’eventuale vittoria che sarebbe a tutto prestigio ne rafforzerebbe le quotazioni in questa direzione. Dubbia la presenza di Leone nella pattuglia di Ghirelli a causa delle non perfette condizioni fisiche.
I ROSTER
FERRARONI JUVI CREMONA: Jacopo Preti, Niccolò Giulietti, Niccolò De Martin, Enrico Gobbato, Luca Rinaldi, Matteo Tonello, Ferdinando Nasello, Tommaso Colombo, Marco Bona, Elvis Vacchelli, Carlo Fumagalli. Coach: Alessandro Crotti.
RIMADESIO AURORA DESIO: Georgi Sirakov, Mattia Molteni, Nikolaj Vangelov, Gabriele Giarelli, Andrea Mazzoleni, Nikola Ivanaj, Andrea Leone, Edoardo Gallazzi, Pietro Nasini, Jona Di Giuliomaria, Vlad Piarchak, Loris Gazo. Coach: Gabriele Ghirelli.
ARBITRI
Denny Lillo di Brindisi e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia (BA)
Cristiano Comelli
Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.