Salerno conquista la finale di Supercoppa! Di Lorenzo: "Vivere queste emozioni è molto bello"

“Dopo Pozzuoli anche Sant’Antimo deve arrendersi contro la Virtus Arechi Salerno, una bella Virtus. Con il punteggio di 78-75 i blaugrana si impongono nel secondo derby consecutivo e conquistano il pass per la finale della Supercoppa del girone E di Serie B.

La gara: pronti via e gli ospiti non sbagliando un colpo dal perimetro mettono subito la testa avanti, di contro la Virtus fa leggermente fatica nella metà campo offensiva tanto da consentire solo a Rinaldi, Mennella e Valentini di andare a canestro prima dei liberi di Bonaccorso allo scadere. Ma nella seconda frazione ecco la reazione dei blaugrana, difesa intensa e attacco veloce ed il gioco è fatto. Prima Rinaldi con 6 punti, poi Bonaccorso con un prezioso lavoro difensivo e infine Valentini con la solita presenza nel pitturato (17 punti, 5 rimbalzi e 8/11 dal campo nel primo tempo) spingono Salerno al primo vantaggio della serata. Poi, però, in chiusura del primo tempo la situazione si complica leggermente, tutta colpa del duo Sperduto-Coviello che fa male in più di una circostanza e dei tre falli a carico di Rinaldi e Coltro che obbligano coach Di Lorenzo a scelte obbligate. Situazione che peggiora a inizio ripresa quando (ingiustamente) viene fischiato il quarto fallo a Coltro. Ma prima e dopo, per fortuna della Virtus, ci pensano Mennella e Rinaldi con una giocata più bella dell’altra a fare dimenticare il problema falli (parziale di 15-2 e +10). Ma Sant’Antimo è tutt’altro che messa al tappeto, domandare a Sperduto che all’improvviso si (ri)accende nella metà campo offensiva. Questo, però, non basta. Nonostante le tantissime palle perse, la Virtus continuare a giocare da vera squadra e trascinata da un scatenato Mennella mette in cassaforte la vittoria.

Le dichiarazioni di coach Di Lorenzo: “Vivere queste emozioni è molto bello, abbiamo vissuto una vera partita contro una squadra fortissima. Ma se vuoi crescere devi giocare contro i forti e devi rispondere presente proprio come hanno fatto i miei ragazzi”.

VIRTUS ARECHI SALERNO-PSA SANT’ANTIMO 78-75 (17-22, 22-22, 23-13, 16-18)

Virtus: Coltro 3, Cimminella, Mennella 15, Bonaccorso 10, Rajacic 1, Romano, Rinaldi 23, Marini 4, Valentini 22, Peluso ne, Loiq ne, Caiazza ne. Coach: Di Lorenzo

Sant’Antimo: Ochoa 8, Coviello 13, Maggio 12, Battaglia 3, Cena 13, Sperduto 10, Hajrovic 10, Cantone 6, Ratkovic ne, Puca ne, Frattoni ne, Sipraga ne. Coach: Origlio

Arbitri: Scarfò e Riggio”.

Fonte: ufficio stampa Virtus Arechi Salerno

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.