San Severo, Dell'Erba: "La salvezza non è ancora compromessa"

“Una delle migliori partite dell’Allianz Pazienza finisce, con enorme dispiacere, ancora una volta con l’amaro in bocca. Nella tana della Top Secret Ferrara, la Cestistica incassa l’ultima sconfitta stagionale fuori dalle mura di casa maturata con il punteggio di: 98-92. Trainati dai numeri impressionanti di Hasbrouck 23, Pacher 23, Baldassarre 19, Zampini 12, Vencato 11, i padroni di casa mantengo la lucidità e fisicità nei momenti finali del match e centrano la quinta posizione che vale la zona playoff. Invece dall’altro lato, cosa si può recriminare a questa Cestistica? Parlano i numeri: 92 messi a referto con Clarke 27, Contento 13, Ogide 13, Ikangi 13, senza dimenticare i preziosi contributi di Maganza, Antelli e Di Donato. L’Allianz Pazienza ha messo in atto le idee del nuovo head coach: giocare facile e cercare di fare punti pesanti sempre, peccato solo per quei soliti tiri liberi sbagliati e qualche banale palla persa di troppo. Sull’atteggiamento, mentalità, spirito combattivo e mai domo, però, non c’è nulla da recriminare e si torna a San Severo di certo senza punti ma consapevoli di aver messo in difficoltà la quinta forza del campionato e di averlo fatto nel miglior modo possibile. […]

Sebbene la sconfitta di questa sera – spiega il socio Paolo dell’Erba – e nonostante il penultimo posto in classifica, la permanenza in questa categoria non è ancora compromessa e c’è da continuare a giocare lottando a denti stretti, proprio come avvenuto questa sera, per provare a concludere nel migliore dei modi una stagione complessa ed avere il giusto entusiasmo per affrontare la fase ad orologio”.

Concluse le trasferte, ora alla Cestistica non resta che affrontare gli ultimi due match casalinghi. Si parte da domenica 18 aprile alle ore 17 contro la capolista Unieuro Forlì.

Il tabellino

Top Secret Ferrara – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 98-92 (19-22, 24-26, 26-18, 29-26)

Top Secret Ferrara: A.j. Pacher 23 (4/6, 4/6), Kenny Hasbrouck 23 (6/8, 2/6), Patrick Baldassarre 19 (4/4, 3/5), Federico Zampini 12 (3/4, 1/2), Luca Vencato 11 (3/5, 1/3), Alessandro Panni 7 (2/2, 1/2), Tommaso Fantoni 3 (1/5, 0/0), Nicolò Dellosto 0 (0/2, 0/1), Beniamino Basso 0 (0/0, 0/0), Pietro Ugolini 0 (0/0, 0/0), Alessio Petrolati 0 (0/0, 0/0), Niccolò Filoni 0 (0/0, 0/0) – Coach: Spiro Leka

Tiri liberi: 16 / 22 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (A.j. Pacher, Patrick Baldassarre, Tommaso Fantoni 5) – Assist: 25 (Luca Vencato 8)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Rotnei Clarke 27 (8/11, 3/5), Marco Contento 13 (3/3, 1/1), Andy Ogide 13 (3/5, 1/5), Iris Ikangi 13 (4/7, 1/3), Marco Maganza 9 (4/6, 0/1), Michele Antelli 7 (2/6, 1/2), Emidio Di donato 6 (1/1, 1/2), Chris Mortellaro 4 (2/3, 0/0), Simone Angelucci 0 (0/0, 0/0), Michele Guida 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0) – Coach: Luca Bechi

Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 27 4 + 23 (Marco Maganza 7) – Assist: 21 (Marco Maganza 6)”.

Fonte: Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.