Sant'Antimo, Origlio: “Periodaccio, partita durissima contro Forio, in campo per vincere”

La B riparte come da programma, domenica si torna in campo per la 14^ giornata del campionato cadetto e per la Geko sarà derby al PalaEdilgen contro Forio. La matricola isolana è reduce da 4 sconfitte consecutive arrivate in corrispondenza di un calendario difficile e di diverse assenze, ma ha comunque messo da parte già 10 punti dimostrando di potersela giocare con tutti. Un brutto cliente dunque, che domenica ritroverà anche il suo miglior giocatore, quel Damir Hadzic che ha saltato le ultime 5 gare ma che in precedenza aveva messo insieme cifre da mvp: 19.1 punti (62% da 2), 8.5 rimbalzi e un assist. Importanti anche le statistiche prodotte dalla guardia Grilli, che di questo campionato è già stato capocannoniere e che sta girando a 18.2 punti di media (36% dall’arco), e dall’ex di turno Jakov Milosevic (15 punti, 9 rimbalzi, 1.3 assist. Completano il roster il play Orsini, reduce dalla promozione, il jolly Ciarpella e i lunghi Caceres e Antonaci.

Qui Geko –  Settimana difficile per la Geko, che ha avuto una ripresa complessa, tormentata dal Covid. A raccontarcela, e a presentare il match con Forio, è coach Agostino Origlio“Ci aspetta una gara complicatissima per tanti motivi – dice l’allenatore siciliano – non è mai facile riprendere il ritmo dopo una lunga pausa, se poi aggiungiamo i casi Covid con cui abbiamo dovuto convivere, e la situazione in divenire, è chiaro che non siamo mai stati in grado di allenarci in maniera competitiva, e questo nonostante la grande disponibilità di Manuel Gattoni e Claudio Frattoni che con il gruppo della Serie C Gold ci hanno dato una mano con alcuni allenamenti congiunti. Tutto questo senza contare le condizioni di alcuni giocatori che nell’ultimo mese stanno facendo i conti con infortuni e acciacchi che impediscono loro di lavorare con continuità, e la partenza di Hajrovic che non è stato ancora sostituito e che riduce ulteriormente le nostre rotazioniTutto questo per dire che ci apprestiamo a giocare una partita per la quale la preparazione tecnico-tattica avrà valenza relativa. L’obiettivo rimane chiaramente quello di vincere, come sempre, aldilà di chi scenderà in campo, consapevoli del fatto che servirà un’impresa. Sono consapevole che siamo quasi al giro di boa, c’è sempre meno tempo per rimediare, ma allo stesso tempo non mi allarmo, sono contento della squadra e di quello che ha fatto, soprattutto nell’ultimo mese. Di più non si poteva ottenere”.
Si passa poi all’avversario di turno: “Forio, anche se viene da 4 sconfitte consecutive, ha giocato buonissime partite contro avversarie del calibro di Salerno, Ruvo e Agrigento, mostrando organizzazione e qualità. Grilli, Milosevic ed il rientrante Hadzic sono giocatori di assoluto livello, Orsini, Caceres, Antonaci atleti solidi, Ciarpella e Iannello giovani che si fanno sempre trovare pronti”.

L’Appuntamento – Si gioca al PalaEdilgen di via Marconi, a Sant’Antimo, domenica sera alle 18:00. Arbitreranno i Signori Andrea Cassinadri di Bibbiano (RE) e Marco Ragionieri di Bologna. I biglietti per la gara sono già disponibili in prevendita sulla piattaforma Go2 e saranno in vendita al botteghino prima della gara al prezzo di 5€ (ingresso gratuito per gli under 14). La partita sarà visibile per gli abbonati sul circuito LNP Pass.

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.