Dinamo Sassari, Bucchi: "I ragazzi ci hanno provato, ma le assenze hanno reso tutto più difficile"

A commentare il post partita è coach Piero Bucchi: “Sicuramente questa non era una partita che contava ai fini della classifica, l’avevamo già considerato come un buon allenamento ma il livello di difficoltà chiaramente si è alzato per l’assenza di due giocatori fuori nello stesso spot. Questo ha reso difficile trovare la chimica dal punto di vista offensivo in alcuni momenti della partita.

I ragazzi nonostante tutto ci hanno provato, non si sono mai arresi e hanno continuato a combattere: dopo i problemi di falli per Chessa ho guardato al minutaggio e ho preferito non strozzare i giocatori. Ovviamente abbiamo perso la partita, è chiaro che in questo momento Tenerife è in una condizione migliore e per loro aveva anche un valore diverso”.

Tyus Battle ha chiuso una serata da 16 punti e 7 rimbalzi: “L’assenza di due giocatori ha reso la partita sicuramente difficile, ma noi volevamo affrontarla con aggressività e giocare duro, per lavorare sul nostro processo di crescita. Sappiamo di dover migliorare su alcuni aspetto e dobbiamo proseguire in questo cammino”.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.