Sassari, prosegue la preparazione: anche Tyus Battle si è unito al gruppo

Prosegue la prima settimana di preparazione: dopo Bendzius e Mekowulu anche Tyus Battle si è unito al gruppo

La Dinamo Banco di Sardegna formato 2021-2022 prosegue la prima settimana di preparazione: dopo gli arrivi dell’ala lituana Eimantas Bendzius, al secondo anno in maglia biancoblu, e del neoacquisto Christian Mekowulu, oggi si è aggiunto al gruppo Tyus Battle che, dopo le visite di rito, ha iniziato il lavoro con i compagni. Ieri pomeriggio gli atleti hanno fatto tappa a Oristano, nel Reparto di Cardiologia dell’Ospedale San Martino, per i consueti controlli cardiologici effettuati dall’equipe del Dott. Francesco Dettori.

Nella mattinata di ieri il gruppo ha lavorato sotto le direttive del preparatore atletico Matteo Boccolini sul campo in erba della Società San Paolo mentre questa mattina appuntamento sulla sabbia e in piscina nella struttura delle Piscine Lu Fangazzu. Per i giganti dopo il lavoro atletico sulla sabbia e in acqua l’allenamento si è spostato al palazzetto dove anche nel pomeriggio si terrà la seconda seduta giornaliera.

A commentare i primi giorni di preparazione Massimo Chessa, sassarese doc e importante tassello della compagine italiana del gruppo: “Le sensazioni sono ottime, è stato bello tornare in palestra dopo tanti mesi e togliere un po’ di ruggine; iniziamo a conoscere i nuovi ragazzi perché pian piano stanno arrivando tutti. Dopo questi primi giorni le sensazioni sono positive, poi con Demis ci conosciamo già perché abbiamo avuto modo di lavorare insieme tanti anni fa”.

Quello con coach Cavina è infatti una reunion: Chessa ha giocato sotto le sue direttive proprio a Sassari dal 2007 al 2009, disputando la prima finale promozione del club: “Sono passati tanti anni ma è sempre Demis, un grande lavoratore a cui piace stare in palestra: sicuramente è un coach a cui piace correre, piace difendere e pressare anche a tutto campo. Sono sicuro che quella 2021-2022 sarà una Dinamo atletica e divertente”.

Quest’anno il quartier generale della preparazione biancoblu è Sassari: “Poter fare tutta la preparazione a casa è bello, poi per me poter giocare nella mia città è qualcosa di incredibile soprattutto dopo tanti anni in giro per l’Italia. Vengo da due anni in cui sono sempre entrato in corsa e non ho avuto modo di vivere tutta la preseason, quindi sono contento di poter seguire tutta la preparazione e lavorare con questo gruppo dal principio”.”.

Fonte: Ufficio Comunicazione Dinamo Banco di Sardegna

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.