Sassari, Bucchi: "Contro la Virtus una grande sfida, ci proveremo"

Conferenza stampa di presentazione del match contro i campioni d’Italia della Virtus Bologna. Ha iniziato ad analizzare la sfida Gerald Robinson:

LA GRANDE SFIDA

“Siamo felici di essere entrati ai playoff, ma ora giochiamo una partita importante con la Virtus, dobbiamo fare lo step successivo per arrivare nella migliore posizione possibile e questo match ci mette nella condizione mentale della difficoltà, quella di affrontare la squadra migliore del campionato e di prepararsi alle battaglie della post season”

NON SOLO DIFESA

“La Virtus ha tanti ottimi giocatori, tanti bravi difensori, ma il basket è uno sport di squadra: io non mi concentro su un avversario in particolare, si attacca tutti assieme e si difende tutti assieme, sarà il nostro lavoro di squadra che ci permetterà di giocarcela al meglio”

IO & MIRO

“La chiave dell’intesa sempre migliore con Bilan è che continuiamo ad allenarci ogni giorno, ad ogni allenamento cerchiamo di essere un po’ più efficienti e migliorare la nostra chimica in campo. In questo momento non c’è più tempo per provare cose nuove, dobbiamo continuare giorno per giorno sulla strada su cui siamo ora”

NO PRESSIONI

“Non sento particolari pressioni o responsabilità per il mio ruolo nella squadra: quando ho firmato con Sassari sapevo che sarebbe stata una sfida e l’importante è affrontarla ogni giorno e cercare di migliorare ogni giorno sia personalmente che con il rendimento di tutta la squadra. Magari in alcuni momenti della stagione avremmo potuto puntare più in alto, ma adesso ciò che conta è concentrarsi su queste due partite e affrontare i playoff come una sfida”

 

È stata la volta poi di coach Bucchi, che ha iniziato la sua carriera da coach nelle giovanili della Virtus Bologna

I CAMPIONI D’ITALIA

“Ci aspettano due gare impegnative, quella di venerdì sarà una sfida affascinante contro una squadra che ha fatto una bella stagione in campionato e sta giocando bene anche in Europa. Dobbiamo cercare di essere concentrati, essere pronti per i playoff, ed essere nella condizione migliore per queste due sfide”

BENDZIUS

“Bendzius non ha fatto molto canestro ultimamente (4° assoluto in campionato con oltre il 45% da 3p), ma un tiratore non può avere le stesse percentuali per tutta la stagione: ci sono giornate in cui si tira meno o ci si trova davanti una difesa migliore. È importante sottolineare l’intesa tra Robinson e Bilan, è bello vedere che due giocatori così diversi si trovino così bene in campo”

POSIZIONE PLAYOFF

“Mancano due punti per essere sesti e quattro per essere quarti. Noi scenderemo in campo per vincerle entrambe, il nostro obiettivo è vincere anche venerdì contro la Virtus. Noi cercheremo di fare del nostro meglio, giocare due buone gare, e poi vedremo se i risultati degli altri campi ci aiuteranno”

RITMO GIUSTO

“Per la prima volta dopo molto tempo giochiamo due gare così ravvicinate, questo ci aiuterà ad approcciarci allo sforzo fisico e mentale che presenteranno i playoff”

ROTAZIONI

“L’importante durante la stagione è avere tutti i giocatori motivati ed è bello poter gratificare durante la partita chi si impegna in allenamento durante tutta la settimana. Ovviamente non sempre si riesce ma quando posso è sempre bello poter dare minuti in campo”

 

Comunicato a cura di: Ufficio Stampa Banco Di Sardegna Dinamo Sassari

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.