Scontro diretto per la Lapietra Monopoli ad Avellino

Domenica, palla a due alle 18, si affrontano due squadre che navigano nelle zone basse della classifica. Visentin: “Dobbiamo cambiare approccio alle partite”

Trasferta irpina per la Lapietra Monopoli. Domenica 28 novembre, palla a due alle 18, la formazione allenata da Sergio Carolillo andrà a far visita alla Del.Fes Avellino. Il match si giocherà nel prestigioso palasport “Giacomo Del Mauro”, che sino a poche stagioni orsono era abituato a scenari di prestigio, tra coppe europee e play-off di altissimo livello nella massima serie. Quella di domenica, classifica alla mano, è uno scontro salvezza a tutti gli effetti. Da una parte Avellino, che ha vinto solo una partita, dall’altra Monopoli, alla ricerca di una continuità mai trovata in questo avvio di stagione. In dubbio Vanni Laquintana e Andrea Albertini.

Queste le parole di Vittorio Visentin a pochi giorni dal match: “In questo momento è una partita fondamentale– ammette il “lungo” della formazione monopolitana- è importante andare lì e cercare di portare a casa i due punti. Non sarà facile, perché Avellino è una buona squadra. Il campionato sta confermando le previsioni: c’è un gruppone di squadre che possono vincere o perdere con chiunque. Contro Torrenova avevamo due assenze importanti, ma noi abbiamo sbagliato l’approccio alla partita. Poi, si può sempre dire che loro potevano contare su un giocatore come Zucca, che noi abbiamo giocato in sette, per carità. Tutte giustificazioni plausibili.  Potevamo perdere o vincere, ma abbiamo sbagliato l’atteggiamento e abbiamo peccato di intensità: la dimostrazione è che, quando nell’ultimo quarto ci siamo accesi, abbiamo magicamente recuperato quasi venti punti.  Dobbiamo imparare ad avere la stessa intensità per quaranta minuti”. Per quanto riguarda l’aspetto mentale, Visentin spiega: “Aver perso tutte quelle partite quasi allo stesso modo è relativo. Perdere fa sempre male e non aiuta, a prescindere da come lo si fa. Dobbiamo lavorare ed uscire da questa situazione prima possibile: sembrava che con Pozzuoli ne fossimo usciti, con Torrenova ci siamo nuovamente caduti. E non parlo della sconfitta ma dell’approccio al match. Abbiamo tutte le potenzialità per fare bene, ma ora dalle parole è necessario passare ai fatti!”.

 

Risultati 8’ giornata

Pavimaro Molfetta – Meta Formia 88 – 81

Geko PSA Sant’Antimo – Del.Fes Avellino 79 – 68

Virtus Kleb Ragusa – Virtus Arechi Salerno 75 – 81

Lions Basket Bisceglie – Forio Basket 1977  84 – 79

Pall. Viola Reggio Calabria – Moncada Energy Agrigento 76 – 81

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – BPC Virtus Cassino 89 – 83

Lapietra Monopoli – Fidelia Torrenova   66 – 78

CJ Basket Taranto – Bava Pozzuoli 79 – 75

Classifica

Lions Basket Bisceglie    16

Moncada Energy Agrigento 12

Fidelia Torrenova, Tecnoswitch Ruvo di Puglia    CJ Basket Taranto, Virtus Arechi Salerno 10

Geko PSA Sant’Antimo, Bava Pozzuoli, Pall. Viola Reggio Calabria, Forio Basket 1977, Pavimaro Molfetta,

Virtus Kleb Ragusa          8

BPC Virtus Cassino, Lapietra Monopoli  4

Del.Fes Avellino 2

Meta Formia 0

Programma 8’ giornata

27/11/2021        BPC Virtus Cassino – Pavimaro Molfetta

27/11/2021        Bava Pozzuoli –  Virtus Kleb Ragusa

28/11/2021        Forio Basket 1977 – Pall. Viola Reggio Calabria

28/11/2021        Moncada Energy Agrigento – Geko PSA Sant’Antimo

28/11/2021        Fidelia Torrenova – CJ Basket Taranto

28/11/2021        Virtus Arechi Salerno – Lions Basket Bisceglie

28/11/2021        Del.Fes Avellino – Lapietra Monopoli

29/11/2021        Meta Formia –   Tecnoswitch Ruvo di Puglia

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.