Serie A, 17° Giornata 2019/20: bene Virtus, Dinamo e Brescia. Ko Olimpia e Brindisi

17° ed ultima Giornata d’andata per la Serie A 2019/20; un turno fondamentale per la composizione della griglia delle magnifiche otto delle Final Eight di Coppa Italia 2020, nel quale ha riposato la Virtus Roma. Nei due anticipi del sabato arrivano le importanti vittorie di Dinamo Sassari e Germani Brescia. I sardi (17+7 assist e 6 rimbalzi per Miro Bilan) espugnano il PalaCarrara di Pistoia, sconfiggendo 70-78 l’OriOra di coach Carrea al termine di un match combattuto da parte di entrambe le squadre. I lombardi, con un clamoroso 16-0 di parziale nel quarto periodo, ribaltano la Reyer Venezia, che finisce ko per 70-64; sugli scudi Awudu Abass (22+5 rimbalzi) e DeAndre Lansdowne (20+5 rimbalzi e 4 recuperi).

La Virtus Bologna, per la prima volta dal 2000/01, chiude da sola al comando il girone d’andata, grazie al 77-83 sul parquet della BLM Group Arena di Trento contro l’Aquila Basket di coach Brienza; un successo firmato Milos Teodosic (30+5 rimbalzi), coadiuvato da Julian Gamble (19+9 rimbalzi), con Alessandro Gentile (22+8 rimbalzi) che non evita il ko ai locali. Sorprende il ko nel derby dell’Olimpia Milano, sconfitta al Forum dalla Pallacanestro Cantù per 83-89. Decisive le prestazioni di Wes Clark (21) e di Jason Burnell (14+11 rimbalzi) per i canturini, mentre il duo Scola-Micov (rispettivamente 21 e 20 a referto) non basta ai meneghini.

Sempre nelle zone alte della classifica spicca la vittoria della Vanoli Cremona sull’Happy Casa Brindisi, ko al PalaRadi per 93-89. Wesley Saunders (20+8 rimbalzi) è il top-scorer di serata, spalleggiato dai vari Michele Ruzzier (18), Malachi Richardson (17+6 rimbalzi) e Ethan Happ (17); sei giocatori in doppia cifra (Adrian Banks il migliore (18+6 assist)) non sono abbastanza per i ragazzi di coach Vitucci. Vittoria importante anche per la Fortitudo Bologna, che ritrova i due punti sconfiggendo al PalaDozza la Pallacanestro Reggiana con il punteggio di 86-69: fondamentali un quarto periodo da 25-12 di parziale e le prestazioni di Henry Sims (23+12 rimbalzi) e di Pietro Aradori (18+6 rimbalzi e 4 assist).

Sorride a metà la Pallacanestro Varese, corsara 79-84 al Palaverde con il Treviso Basket ma che comunque resta fuori dalle Final Eight (come Cantù). Spicca il trentello di Jason Clark (30 con 9 rimbalzi e 4 recuperi) per la squadra di coach Caja, mentre il solito David Logan (25) non è abbastanza per quella di coach Menetti. Ennesimo ko (16.esimo in 16 partite) per la Vuelle Pesaro, battuta nello scontro salvezza dalla Pallacanestro Trieste alla Vitrifrigo Arena. Termina 76-82 per gli alabardati, guidati da DeQuan Jones (20); Jaylen Barford (21+7 rimbalzi e 4 assist) e Paul Eboua (20+9 rimbalzi) i migliori nei marchigiani.

 

17° Giornata Serie A 2019/20

Germani Brescia – Reyer Venezia 70-64

OriOra Pistoia – Dinamo Sassari 70-78

Vanoli Cremona – Happy Casa Brindisi 93-89

Olimpia Milano – Pall. Cantù 83-89

Aquila Basket Trento – Virtus Bologna 77-83

Vuelle Pesaro – Pall- Trieste 76-82

Treviso Basket – Pall. Varese 79-84

Fortitudo Bologna – Pall. Reggiana 86-69

Riposa: Virtus Roma.

CLASSIFICA: Virtus Bologna 28, Sassari 26, Brescia 22, Milano 20, Cremona, Fortitudo e Brindisi 18, Venezia, Varese e Cantù 16, Trento, Reggio Emilia e Virtus Roma 14, Treviso 12, Pistoia e Trieste 10, Pesaro 0.

*In grassetto le qualificate alle Final Eight di Coppa Italia 2020.

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.