Serie A2, dure sanzioni della FIP contro Mantova e Capo D'Orlando

Dopo le movimentate gare sia dei playoff che dei playout di A2 nella giornata di ieri, la Federazione ha deciso di sanzionare molto duramente alcuni giocatori e membri dello staff di Capo D’Orlando, ma la squalifica più pesante è sicuramente quella inflitta al Presidente della Staff Mantova, Adriano Negri. Di seguito il lungo comunicato apparso sul sito della FIP:

Serie A2
Playoff – Gara2 del 10 maggio 2022

Tabellone Oro
ADRIANO NEGRI (Presidente STAFF MANTOVA). Inibizione per mesi 18 – fino al 10 novembre 2023 – per comportamento plateale non regolamentare, offensivo, aggressivo e violento nei confronti degli arbitri in quanto, a fine gara, entrava nel terreno di gioco e dopo aver rovesciato volontariamente una bottiglietta d’acqua sul tavolo degli ufficiali di campo, bagnando il rapporto dell’osservatore arbitrale, seppur trattenuto a stento dall’addetto agli arbitri della Società ospitante (a cui peraltro nella foga rompeva pure il cinturino dell’orologio), offendeva gravemente e ripetutamente gli arbitri e colpiva, da dietro, con un calcio violento alla tibia il secondo arbitro. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della recidiva reiterata e specifica, delle aggravanti specifiche (della carica di presidente ricoperta, dell’aver cagionato danni a persone e di aver agito per motivi futili) e della riduzione delle attività federali e sociali tra una stagione sportiva e la successiva che avrebbe reso meno afflittiva qualsiasi sanzione di portata minore (10 mesi come pena base per i diversi comportamenti (offensivo, plateale, aggressivo e violento) in continuazione+ la metà (5 mesi) per la recidiva reiterata e specifica + altri 3 mesi per le aggravanti specifiche sussistenti) Si trasmettono gli atti alla Procura Federale per indagare su eventuali e ulteriori comportamenti disciplinarmente rilevanti tenuti dallo stesso NEGRI successivamente ai fatti descritti dagli arbitri e oggetto di questo provvedimento.
[Art. 33.1/1b, 33.1/1c, 33.1/1d 33.2a, 35.1c rec 24.2b 21.5a 21.5b 21.5d].

Playout – Gara2 del 10 maggio 2022

PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive e frequenti nei confronti degli arbitri e dei giocatori avversari [art. 27,4a RG rec, art 24,4 RG]

ANTONIO FAZIO (preparatore fisico INFODRIVE CAPO D’ORLANDO). Inibizione per giorni 7 -fino al 20 maggio 2022- per comportamento gravemente offensivo nei confronti degli arbitri a fine gare [art. 33,1/1b RG]

ROBERTO VINCENZO SINDONI (INFODRIVE CAPO D’ORLANDO). Inibizione per giorni 14 -fino al 24 maggio 2022- per comportamento minaccioso nei confronti degli arbitri a fine gara all’interno del corridoio di accesso agli spogliatoi; fatto che non degenerava per il pronto intervento dell’addetto agli arbitri [art. 33.1/1c rec, 24.2b 21.5a]

TEVIN STANVONTAE MACK (atleta INFODRIVE CAPO D’ORLANDO). Squalifica per due gare per aver rivolto, al termine della gara, un gesto plateale ed offensivo nei confronti del pubblico ospitante la porta dello spogliatori [art. 35,2 RG, art. 35,3 RG]

INFODRIVE CAPO D’ORLANDO. Ammenda di Euro 750,00 per presenza di persone non autorizzate all’interno del corridoio degli spogliatoi [art. 38,1g RG rec.]

Commenta
(Visited 192 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.