Serie C Silver: intervista a Danilo Lorusso (BasilicataSport.it Potenza)

Neo-promossa ma pronta a dar battaglia.

La BasilicataSport.it Potenza, dopo la vittoria della serie D lo scorso anno, sta ultimando il roster per presentarsi all’inizio del campionato di C Silver con tutte le carte in regola per fare bene.

E ripartirà da Danilo Lorusso, giocatore di grande esperienza con trascorsi anche in serie B e punto fermo della società lucana. 

 

Ciao Danilo, come vi state preparando alla stagione 2019/2020?

La società ha deciso di puntare sull’ossatura della squadra che lo scorso hanno ha conquistato la serie C, confermando in toto lo staff tecnico. Il capo-allenatore sarà il confermatissimo e preparatissimo Vincenzo Bochicchio, coadiuvato da Paoletta Figliulo. Inoltre ci sarà una strettissima collaborazione con lo staff dell’Under18 nazionale della Timberwolves Potenza.

 

Quali sono i giocatori che faranno parte del roster? Conferme? Acquisti?

Oltre la mia conferma, la società ha deciso di ripartire per la stagione 2019/20 da Scrockinski, Zaccardo, Romano, Vaccaro, Rossi e Martella, ai quali ha affiancato Bachini, con cui ho avuto già modo di giocare qualche mese a Cosenza in serie C nella stagione 2014/15, Angius, Caggiula e Volpini un ragazzo under italo-brasiliano che sarà in doppio tesseramento con l’Under18.

Attualmente la società si sta muovendo per prendere un lungo senior ed uno under.

 

Quali sono gli obiettivi di questa stagione?

L’obiettivo è principalmente quello di continuare il trend della scorsa stagione, ossia riportare gente ed entusiasmo al palazzetto, in una piazza come quella di Potenza, abituata da sempre a seguire il basket.

Ovviamente da neopromossa cercheremo di raggiungere il miglior piazzamento possibile, consci delle difficoltà della categoria, e magari toglierci anche qualche soddisfazione.

 

Un commento sulle altre squadre e sulle possibili favorite al salto di categoria

Le squadre che incontreremo credo debbano ancora finire di allestire i roster, ma chi più e chi meno, attrezzeranno compagini competitive.

Su tutte però attualmente mi sembra che Benevento e Sala Consilina, del nostro ex playmaker Simone Ginefra, mio amico fraterno e fresco papà al quale rinnovo gli auguri, siano un passo avanti.

Commenta
(Visited 455 times, 1 visits today)

About The Author