Serie C Silver Puglia, Cerignola e Molfetta in scioltezza, Mesagne da urlo

Undicesima giornata d’andata di Serie C Silver Puglia che vede due squadre lottare per il primato e le restanti per i posti vacanti dei playoff.

Tutto facile per il Città di Cerignola che espugna il Pala Assi di Trani, casa della Fortitudo, con il punteggio di 53-77. Il lituano Jonikas è il mattatore della partita con 20 punti a referto.

Facile vittoria per la Virtus Molfetta che distrugge la Juvetrani 113-60, restando in scia della capolista. Morkeliunas e Hrkac mettono 33 punti in due, Galantino è l’unico nei tranesi oltre la doppia cifra con 27 punti.

Non si arresta la marcia della Virtus Mesagne che batte abbastanza agevolmente la Diamond Foggia con un eloquente 82-56, agganciando la zona playoff. Gualano guida il quartetto di giocatori in doppia cifra con 17 punti.

Terzo posto consolidato dalla Matteotti Corato che vince in casa contro il Cus Bari 99-83. Grandissima prestazione di Simonis che piazza 37 punti seguito da Cicivè, 21 punti per lui.

Risultati:

Ap Monopoli – Dinamo Brindisi 59-86

SDB Lecce – Santa Rita 100-77

Adria Bari – Cestistica Barletta 82-75

Fortitudo Trani – Città di Cerignola 53-77

Virtus Mesagne – Diamond Foggia 82-56

Matteotti Corato – Cus Bari 99-83

Virtus Molfetta – Juvetrani 113-60

 

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.