Reyer Venezia, De Raffaele: "Pagato caro la sosta. Abbiamo perso il ritmo"

La Reyer Venezia è uscita sconfitta dall’anticipo della 10° Giornata di Serie A, cedendo 80-69 contro la Pallacanestro Brescia al PalaLeonessa. Di seguito, le dichiarazioni post partita di coach Walter De Raffaele.

La Germani ha meritato la vittoria, sia in termini di energia che di presenza sul campo durante tutti i 40′. Devo dire che la pausa, sotto questo punto di vista, non ci ha giovato, abbiamo perso il ritmo. Ci siamo fermati con una bella aggressività e siamo ripartiti con pochissima attitudine e abbiamo fatto due quarti e mezzo davvero modesti. Poi abbiamo alzato l’intensità e siamo quasi rientrati per provare a vincerla“, ha commentato.

Una delle note positive di stasera (ieri ndr) è il rientro di Bramos, ma per il resto questa gara ci ha fatto fare un passo indietro” – aggiunge ancora il coach dei Lagunari – “Si può dire che abbiamo costruito tiri aperti ma il canestro sembrava quasi stregato e abbiamo fatto fatica a trovare il bersaglio. Brescia poi ci ha sicuramente messo del suo, era una gara importante per entrambe le squadre“.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.