L'Olimpia espugna Pesaro. Messina: "Complimenti ai ragazzi, non hanno voluto perdere"

Dopo un brutto primo quarto, 31-14 il parziale, l’Olimpia Milano ha rimontato e battuto la Vuelle Pesaro alla Vitrifrigo Arena, conquistando la 21° vittoria stagionale. La squadra di coach Messina, guidata da Zach LeDay (22), a sua volta supportato dai vari Shavon Shields (16+6 rimbalzi), Vladimir Micov (15+4 rimbalzi) e Michael Roll (14), completa la rimonta già nel terzo periodo (61-62 al 30′), per poi chiudere in suo favore con un margine di +7 (81-88), Da segnalare per Pesaro le prove di Justin Robinson (20+6 assist) e di Henri Drell (16).

Così Coach Ettore Messina ha commentato la vittoria di Pesaro: “Abbiamo avuto un pessimo inizio punito dal gioco in velocità di Pesaro, ma la squadra è  stata molto brava a giocare con orgoglio e a non accettare una sconfitta che in un momento come questo, in mezzo ad una serie di playoff di EuroLeague poteva anche non sembrare così grave. Per questo ho fatto i complimenti ai ragazzi per come hanno interpretato la partita e la reazione che hanno avuto”.

Andrea Cinciarini: “Pesaro ha fatto una grande partita, ha giocato con tanta energia, si vedeva che voleva vincere la partita della salvezza matematica. Noi dopo un brutto inizio ci siamo uniti e negli ultimi tre quarti abbiamo difeso forte e cercato l’uomo libero in attacco portando via la vittoria”.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Olimpia Milano.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.