Scafati in trasferta a Cento. Rossi: "La partita peggiore che ci potesse capitare in questo momento"

Dopo due turni casalinghi consecutivi, la Givova Scafati ritorna a giocare in trasferta e lo fa su un campo ostico e contro un avversario tosto. L’undicesima giornata del campionato di serie A2 vedrà infatti la compagine dell’Agro impegnata domenica 12 dicembre, ore 17:00, alla Milwaukee Dinelli Arena contro la Tramec Cento, attuale quarta forza del girone rosso con cinque vittorie all’attivo ed una gara in meno da recuperare (contro Lux Chieti).

Dall’alto della sua prima posizione in classifica (fatta di nove vittorie ed una sola sconfitta), la truppa salernitana proverà a confermarsi ai livelli che le competono e a festeggiare sul campo la qualificazione anticipata alle Final Eight di Coppa Italia 2022 a cui si è qualificata grazie ai punti fin qui conquistati e alla formula della competizione approvata nei giorni scorsi dal consiglio federale.

Tranne il lungodegente Raucci, coach Rossi potrà disporre dell’organico al completo per questa complicata trasferta.

L’AVVERSARIO

A preoccupare il tecnico gialloblù è l’ottima qualità del gioco offerto dalla Tramec Cento e dagli uomini di cui si compone il roster emiliano, allenato per la terza stagione di fila da coach Matteo Mecacci, che alla squadra ha saputo imprimere il proprio inconfondibile marchio di fabbrica. Sono quattro gli atleti biancorossi che stanno viaggiando oltre la doppia cifra di media e che pertanto destano particolari preoccupazioni ed attenzioni: l’ala piccola statunitense James (14,9 punti), il playmaker Tomassini (11,1 punti), l’ala grande statunitense Barnes (10,8 punti) e il centro Zilli (10,4 punti). Accanto a loro, c’è poi un gruppo di cestisti esperti come l’ala piccola Ranuzzi (ex di turno, a Scafati nella stagione 2017/2018), la guardia Gasparin ed il playmaker Moreno, misto a giovani di belle speranze, come il centro Berti e l’ala grande Dellosto.

LE DICHIARAZIONI

Il capo allenatore Alessandro Rossi: «Ci aspetta una delle trasferte più difficili del campionato. Quella contro Cento è la partita peggiore che in questo momento ci poteva capitare sia per la qualità  dell’avversario, sia per la lunga trasferta, che per la preparazione della gara. Ci troveremo di fronte una squadra che gioca una pallacanestro piacevole, che evidenzia il lavoro fatto negli anni da coach Mecacci. E’ un avversario che rispettiamo tantissimo e contro cui vogliamo confrontarci per capire se i passi avanti fatti nelle recenti uscite si confermeranno tali anche lontano dalle mura amiche. Servirà una gara di sostanza e di primissimo livello, perché affronteremo una squadra seconda a nessun’altra contendente. Ha un roster lungo e completo, giocatori di esperienza come Tomassini e i due affidabili americani James e Barnes, oltre ad altri giocatori veterani della categoria come Ranuzzi, Zilli e Moreno. Hanno un sistema di gioco fluido ed ordinato, contro cui dovremo fare un importante passo avanti per spuntarla».

L’ala piccola Lorenzo Ambrosin: «Stiamo lavorando molto bene e vogliamo continuare in questa direzione, provando a vincere anche domenica contro Cento, di cui conosco bene alcuni atleti: giocano una pallacanestro organizzata e sono tosti da affrontare in casa loro. James ha talento e tanti punti nelle mani e sa come mettere in difficoltà le difese. Il loro centro Zilli è molto solido. Dobbiamo stare attenti però non solo alle individualità, ma anche al collettivo, perché giocano bene insieme e sanno quello che devono fare. Hanno poi un pubblico caldo ed un buon seguito. Noi dovremo seguire le indicazioni del coach e dare il massimo. Vogliamo vincere il maggior numero di partite possibili e per riuscirci ce la metteremo sempre tutta».

MEDIA

La partita sarà trasmessa in diretta, in chiaro, su MS Sport (canale 610 del digitale terrestre), via satellite sulla piattaforma Sky (canale 814) e sulla piattaforma Tivusat (canale 54) ed infine in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo
link: https://lnppass.legapallacanestro.com/).

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter).

Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 14 dicembre (ore 20:40) ed in replica nel giorno di mercoledì 15 dicembre (ore 15:00).


Comunicato e dichiarazioni a cura di Antonio Pollioso, Ufficio Stampa Basket Scafati 1969.

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.