Gli overtime sorridono a Rimini. Faenza ko a domicilio 78-83 e serie sul 2-1

Playoff Serie B OldWildWest Tabellone 3

Gara 3 semifinale playoff

Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 78-83 (d.t.s) (parziali 21-15, 38-34, 50-49, 63-63, 70-70)

TABELLINO FAENZA: Aromando 18 (4/6, 1/3), Petrucci 15 (4/7, 2/5), Siberna 13 (6/8, 0/3), Ballabio 13 (4/8, 1/1), Vico 7 (0/1, 2/4), Reale 6 (1/1, 0/6), Molinaro 6 (3/12, 0/1), Bianchi, Rosetti NE, Poggi NE, Mazzagatti NE, Cortecchia NE. All. Garelli, Lilli, Monteventi.

TABELLINO RIMINI: Masciadri 25 (8/12, 3/6), Tassinari 13 (5/9, 1/9), Bedetti 12 (1/1, 2/4), Arrigoni 8 (3/7, 0/1), Scarponi 8 (3/5), Saccaggi 7 (1/4, 1/8), Rivali 7 (0/2, 1/4), Rinaldi 3, Rossi NE, Mladenov NE, Fabiani NE, D’Argenzio NE. All. Ferrari, Brugè, Middleton.

2-1 Rimini!! Emozioni a non finire al PalaCattani dove RivieraBanca Basket Rimini trionfa in Gara 3 dopo ben due overtime al termine di una partita molto intensa, nella quale i biancorossi hanno progressivamente rimontato lo svantaggio contro Raggisolaris Faenza per poi piazzare l’allungo decisivo negli ultimi minuti. Domenica siamo di nuovo in campo per provare a raggiungere la finale! Speriamo di rivedere la bellissima cornice di pubblico biancorosso che questa sera ci ha sostenuto per tutti i 50′, una spinta incredibile per la quale siamo assolutamente grati!

Avvio di partita ad alta intensità con canestri a ripetizione da entrambe le parti: Saccaggi segna 5 punti consecutivi, ma i padroni di casa ribattono a pieno organico e con la tripla di capitan Petrucci si issano a +4 (11-7 al 3′). Arrigoni e Masciadri pareggiano le iniziative dei padroni di casa, poi la bomba di Ballabio ed il canestro di Siberna tengono avanti Faenza (18-15 al 7′). I neroverdi in chiusura di primo quarto trovano il +6 grazie ai liberi di Vico ed Aromando (21-15).

L’inerzia della partita dice Faenza anche ad inizio secondo quarto con Aromando che segna 5 punti in fila per la doppia cifra di vantaggio (28-18 al 13′). I padroni di casa trovano il +12 grazie ai liberi di Ballabio, ma la tripla di Rivali costringe Garelli al timeout (32-23 al 16′). RivieraBanca risale la china col duo Arrigoni-MasciadriPetrucci e Ballabio rispondono ma la tripla di Rivali manda le due squadre negli spogliatoi con solo 4 lunghezze di distacco (38-34).

Rimini esce bene dall’intervallo e trova il vantaggio con la tripla di Bedetti (38-41 al 24′), Aromando però piazza un break di 5-0 per una nuova leadership neroverde. E’ battaglia pura, si segna da entrambi i lati del campo e la partita resta in equilibrio (46-46 al 28′). In chiusura di terzo quarto i Raggisolaris tornano avanti coi liberi di Reale ed il canestro di PetrucciMasciadri però spara la bomba del -1 che rimanda tutto agli ultimi 10′ (50-49).

I padroni di casa firmano un parziale di 5-0 per aprire il quarto periodo, ma il duo Masciadri-Tassinari porta RivieraBanca in vantaggio (54-56 al 35′). Petrucci e Vico ribaltano la situazione con quest’ultimo che segna anche da tre punti ma Tassinari risponde allo stesso modo (62-61 al 37′). Rivali pareggia tutto a 20″ dalla fine (63-63), Tassinari però sbaglia la tripla della vittoria: si va all’overtime.

Aromando e Petrucci cominciano bene il supplementare (68-65 al 43′), Bedetti poi la pareggia ai liberi e Masciadri firma il vantaggio Rimini (68-70 al 44′). A 18″ dalla fine Reale riporta tutto in parità dalla lunetta, Rivali tenta la bomba per vincere ma il pallone non entra ed è dunque necessario un secondo overtime.

RivieraBanca si porta avanti con un super parziale di 9-1 targato Masciadri-Scarponi (71-79 al 49′), Petrucci tenta l’ultima rimonta con la tripla ma il canestro di Masciadri chiude definitivamente i giochi a 50″ dalla fine; i liberi di Siberna e Ballabio riducono il divario, poi Saccaggi fa 2/2 dalla lunetta che precede la sirena finale. Rimini vince Gara 3!

La dichiarazione di Coach Mattia Ferrari:

“C’è solo un commento: dovevamo questa vittoria al nostro pubblico che anche stasera è stato meraviglioso. Abbiamo riportato come minimo la serie a Rimini, ma il lavoro non è affatto finito: sarà ancora una partita durissima domenica ed eventualmente mercoledì. Niente è chiuso, dobbiamo semplicemente stare concentrati e saremmo veramente stupidi se non avessimo imparato da martedì.”

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 5 giugno alle ore 20.30 presso il PalaCattani per Gara 4 semifinale playoff contro Raggisolaris Faenza.

Comunicato, tabellini e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Rinascita Basket Rimini.

Commenta
(Visited 76 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.