Real Sebastiani alla prova Viola Reggio Calabria, Finelli: "Eccitati e desiderosi di iniziare questi Playoff"

Ormai non si scherza più, da domani prende il via la fase playoff che entro la metà di giugno decreterà vincitori e vinti. Per la Real Sebastiani l’avversario da sfidare nei quarti di finale è la Pallacanestro Viola Reggio Calabria, classificatasi settima nel girone D e, per questo, accoppiata con il quintetto reatino che grazie al successo ottenuto ad Ancona, ha chiuso al secondo posto alle spalle della sola Roseto.

Si comincia con gara-1 al PalaSojourner (ore 20,30) in virtù dell’opportunità di sfruttare al meglio il fattore-campo che farà sì che lunedì – sempre in orario serale – si replicherà la sfida per gara-2, prima che la serie si sposti in terra di Calabria per gara-3 (venerdì 20) ed eventuale gara-4.

La vincente di RSR-Viola RC, poi sfiderà la vincente dell’altro quarto di finale, ossia Bisceglie-Senigallia, ma come ricorda coach Alex Finelli nel pre-gara, sarà importante pensare a una gara per volta e resettare ad ogni fine incontro

Siamo eccitati e desiderosi di iniziare questi playoff – è il commento di coach Finelli a poche ore dalla prima palla a due della serie –. Il nostro obiettivo è chiaro e ci è stato spiegato dalla proprietà quando abbiamo firmato il contratto: vincere il campionato e riportare la Sebastiani dove merita, ossia in serie A. Questa è la nostra missione. Sono passati nove mesi di stagione regolare, che ci hanno fatto conoscere  e fortificato, ora tutto si azzera e iniziamo a giocare per l’obiettivo stagionale. Con grande umiltà con grande senso di responsabilità. con spirito agonistico, col desiderio di dare una soddisfazione a noi stessi e al popolo Sebastiani. Partiamo con Reggio Calabria che debbo dire mi ha fatto un super impressione: nel girone di ritorno ha modificato il roster e vinto 11 partite su 15: in classifca, quindi, sarebbe seconda subito dietro Agrigento e con gli stessi punti di Ruvo di Puglia.

Quindi un avversario temibile, una società di tradizione, con un importantissimo fattore-campo a disposizione. Per questo, invito tutti a concentrarsi partita dopo partita: loro sono una squadra atletica e in questo ricorda molto la Npc con un importante asse play-pivot, formato dal duo Balic-Fall. Di fianco a loro giocatori di talento come Duranti, come Ingrosso che hanno punti nelle mani. Vogliamo partire dalla nostra qualità difensiva da tenere per 40′ e questo ci permetterà di dare un’impronta alla serie. Infine, mi preme fare un invito a tutti i nostri tifosi, a  tutte le famiglie: è importantissimo il loro supporto, è importante creare l’atmosfera giusta al palazzetto come solo Rieti può fare, come solo il popolo Sebastiani è in grado di fare”.

La società, inoltre, ricorda che è ancora possibile acquistare tagliandi in prevendita: sabato 14 maggio dalle 10 alle 13 presso la sede di via Fontana 3 C/D e al botteghino del PalaSojourner a partire dalle 15,30.

 

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa RSR.

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.